0 2 minuti 1 mese

Continua la cavalcata del Pirata di Cordoba verso la Primera División. A sette dal termine ecco la situazione nella B Nacional.

Comincia a definirsi la classifica di Primera B Nacional argentina. A sette giornate dal termine della stagione regolare (e due partite da recuperare), continua netta la supremazia del Belgrano di Córdoba che sogna l’approdo in Primera División dopo tre lunghi anni di purgatorio. Sembra infatti la temporada buona per il salto di categoria dell’equipo di Farré, dopo anche la vittoria nel clásico (e scontro diretto) del fine settimana scorso contro l’Instituto, ex squadra di Dybala, tanto per intenderci, che ha incendiato ulteriormente l’ambiente celeste. Maturità, continuità e ritorno ai tre punti dopo la recente mini crisi sono qualità che stanno facendo la differenza ne la Republica de Alberdi, con la fuga del Pirata ormai conclamata e agevolata anche dalle frenate delle dirette contendenti.

A otto punti di distacco dal único puntero insegue il San Martin de Tucumán, altra nobile decaduta, che nell’ultima giornata ha frenato, pareggiando di remuntada dopo il doppio svantaggio contro l’All Boys nella locura de la fecha 30. A seguire, Instituto, All Boys, Gimnasia de Mendoza, Estudiantes de Rio Cuarto, Chaco for Ever (e altre) per lo stesso sogno chiamato promoción.

promiedos.com.ar

Con il probabile primo ascenso diretto già quasi assegnato (ma all’Alberdi fanno i dovuti scongiuri), ci sarà da battagliare per il secondo posto, che darebbe diritto di accesso alla semifinale per la seconda fase playoff. Sette squadre in cinque punti sono un bel biglietto da visita per appassionarsi maggiormente nella volata finale del torneo más loco de Argentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Libertadores