0 1 minuto 2 mesi

Campo neutro, unica tifoseria presente ma la partita valevole per i 32’ di Copa Argentina tra Tigre e Chacarita Juniors è stato sospesa per incidenti.

La violenza in Argentina è ancora al centro della cronaca dopo le interperanze del pubblico che ha costretto l’arbitro Penel a mandare tutti negli spogliatoi anzitempo nella sfida di Copa Argentina tra Matador e Funebreros. Causa scatenante, il lancio di una bottiglietta dalla tribuna da parte di tifosi del Tigre che ha centrato all’occhio il giocatore del Chacarita Fernando Brandán come contestazione all’espulsione combinata al proprio beniamino, Agustin Cardozo.

Partita sospesa e giocatore all’ospedale. Il Chacarita ora chiederà la vittoria a tavolino sui tavoli federali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores