0 4 minuti 1 mese

Ultima nottata di passione per le squadre argentine, impegnate nella terza giornata di Libertadores e Sudamericana. Nel massimo torneo continentale il Talleres vince la sfida dell’altura nel deserto di Atacama mentre in Sudamericana si registrano le sconfitte di Boca e Defensa y Justicia. Unica gioia, il successo del Lanus che grazie alla doppietta di Bou riesce ad espugnare Caracas.

Copa Libertadores

Cobresal (Cil)-Talleres 0-2

Nessun problema per un Talleres in formato tank. E’ stata assorbita bene dalla squadra guidata dal tecnico Ribonetto l’eliminazione recente in Copa de la Liga, nel deserto inospitale di Acatama la T di Cordoba sfodera una prestazione di carattere imponendosi 2-0 contro i cileni del Cobresal e avvicinandosi verso gli ottavi di Copa Libertadores. Merito di un controllo quasi assoluto che il Talleres esercita fin dalle prime battute di gioco. Il vantaggio arriva al 19′ su cabezazo di Mantilla su calcio d’angolo, che anticipa il colpo del k.o. dieci minuti dopo per opera del recuperato Ramon Sosa. Dopo 30 minuti la partita già virtualmente si conclude, col Cobresal che cerca di riaprirla e gli ospiti che chiudono bene tutti gli spazi. Unico puntero del girone B: continua il sogno della T.

Copa Sudamericana

Fortaleza (Bra)-Boca Juniors 4-2

Ritorno alla realtà abbastanza traumatico per un Boca che si risveglia bruscamente dalla settimana perfetta post Superclasico. Orfano di Cavani indisponibile, l’equipo di Diego Martinez inizia come peggio non potrebbe la sfida contro il Fortaleza, commettendo gravi errori dalla costruzione dal basso. Ed è proprio per il pressing forsennato dei brasiliani che dopo 4 giri di lancetta arriva il vantaggio locale: Figal pasticcia con la palla e Lucero trafigge el Chiqui Romero in uscita. Avvio horror ma Merentiel conferma il suo straordinario momento di forma appoggiando in rete un buon cross di Saralegui per l’1-1. La debacle xeneize si concretizza però nella ripresa dove, in dieci minuti, il portiere Romero deve raccogliere dal fondo della rete la palla per ben 3 volte per le doppiette di Lucero e Yago Pikachu. Gol di Zenon nel finale per addolcire la sconfitta ma la prestazione difensiva aberrante condanna il Boca all’umiliazione, ora anche a rischio qualificazione.

Ind. Medellin (Col)-Defensa y Justicia 2-1

L’Halcón esce dalla zona qualificazione dela gruppo A uscendo sconfitta in Colombia contro l’Independiente Medellin. Non si fa tempo ad uscire dagli spogliatoi che la squadra di Vaccari va subito sotto nel punteggio dopo nemmeno un minuto. Avvio shock per gli argentini, che faticano e non poco a trovare il bandolo della matassa, colpiti nuovamente dopo 20 minuti dal raddoppio di Miguel Monsalve, che porta sul 2-0 i locali tra il tripudio dello stadio Atanasio Girardot  Il Defensa nella ripresa riesce a reagire a trovare con il nuovo entrato Palavecino il gol che riduce il divario. Non basta però per evitare la sconfitta: l’Independiente ottiene una vittoria chiave per il prosieguo del torneo.

Metropolitanos (Ven)-Lanus 0-2

Con una doppietta del ‘panterita’ Bou il Lanus si regala una serata da sogno vincendo a Caracas contro il Metropolitanos e consolidando la prima posizione del gruppo G. Primo tempo a dir poco perfetto della squadra di Zielinski che con Bou in cinque minuti, a cavallo della prima mezz’ora, mette a segno un uno-due devastante. Il Metropolitanos è già annientato e non oppone resistenza, così il Granate può amministrare senza troppi patemi il doppio vantaggio fondamentale per tenere a distanza il Cuiaba, in seconda posizione nel gruppo G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores