Dopo la gran Final, nuovi capitoli per Boca e River

Dopo la gran Final, nuovi capitoli per Boca e River

Dicembre 24, 2018 40 Di calcioargentino.it

Questa finale ha creato dei veri e propi danni. E non parliamo di quelli materiali che fortunatamente non ci sono stati (a parte le pietre al Monumental) ma al contraccolpo psicologico delle due squadre.

Boca: Schelotto si è dimesso e Burdisso è diventato il nuovo ds, grazie a lui Alfaro sta per diventare il nuovo allenatore del Boca.

Giocatori: Se prima col Guille le scelte tecniche erano chiare e quasi definitive, ORA TUTTO È IN STANDBY PER L’ARRIVO DI ALFARO.

Difficile perciò decifrare i possibili partenti, tratteremo solo le certezze. Magallan è già venduto all’Ajax. Il Boca per rimpiazzarlo ha provato a sondare Kannemann del Gremio. Il club brasiliano ha però risposto con la richiesta della clausola: 20M. Si cerca in altri lidi.

Rossi e Reynoso all’Huracan forse è il prezzo da pagare per avere Alfaro; Tevez dovrebbe fare il suo ultimo anno in azul y oro e Gago appenderà gli scarpini al chiodo visti i gravissimi infortuni che lo hanno segnato nella sua carriera.

Altri giocatori come Peruzzi, Más, Pérez, Pavon ecc. in ottica mercato sono in attesa di conoscere il propio destino. Il nuovo leader Nandez, dopo una finale magnifica è diventato l’oggetto proibito di Atletico Madrid e Cagliari/Inter. 20-25M per prenderlo, a patto di non scatenare una vera e propria asta, tutto a vantaggio del Boca.

Cardona in procinto di andar via (è in prestito dal Rayados fino al 31/12 con diritto di riscatto per il club a 7M ), deve capire se rientra nei piani tattici del nuovo Dt. Se lo fosse non è escluso un altro anno di prestito.

In scadenza contratto 31/12:

Cardona

Espinoza

Lampe

Peruzzi

River: Confermato il Muñeco (poteva essere altrimenti?) radiomercato danno partenti il secondo e il terzo portiere: Lux e Bologna.

In difesa l’età si fa sentire, Pinola 35 e Maydana 33 iniziano a soffrire l’agilita degli attaccanti avversari. Lollo se ne andrà, Ponzio 36 forse smetterà; per Quintero si diceva sarebbe arrivata un’offerta irresistibile dalla Cina. Il Pity Martinez è già venduto all’Atlanta per 15M. Per rimpiazzarlo (il ‘colpo gobbo’ sarebbe stato Lanzini del West Ham ma è quasi impossibile) si era parlato di Oscar Romero dello Shanghai, staremo a vedere.

In squadra c’è la grande promessa Alvarez e l’ancora acerbo De la Cruz da lanciare. Per quest’ultimo si era pensato di mandarlo in prestito ma ora con l’uscita del Pity tutto è in standby. Palacios è già venduto al Real (rimane però fino a giugno). Si era parlato dei prestiti di Kranevitter (mediano) e Driussi (attaccante) dallo zenit anche per la probabile partenza di Borré. Questi due colpi farebbero ulteriormente la differenza.

Il Muñeco è stato chiaro: “Se vanno via 2-3 giocatori, li rimpiazzeremo con 2-3 giocatori, niente più.”