0 3 minuti 1 settimana

Nella notte prime sentenze. In Copa Sudamericana stacca il pass degli ottavi Lanús e Belgrano che battono rispettivamente Metropolitanos e Tomayapo. Beffa finale per il Boca che si illude col gol di Cavani.

Copa Sudamericana

Boca Juniors-Fortaleza (Bra) 1-1

Si complica la qualificazione del Boca che ottiene solo un punto alla Bombonera contro il Fortaleza. Vantaggio meritato di Cavani dopo 10 minuti della ripresa, il Xeneize rovina quanto di buono costruito al 90’, quando, in un’azione di corner a favore, si ritrova infilato da Fortaleza che pareggia approfittando di ripiegamenti difensivi a dir poco scellerati. Il Boca si mangia le mani e rima incera la sua qualificazione. Sentenza recente rimandata il prossimo 30 maggio quando alla Bombonera ospiterà nello scontro diretto i boliviani del Nacional Potosí.

Lanús-Metropolitanos (Ven) 5-0

Serata perfetta per il Lanús che vince, convince e grazie al contemporaneo pari del Cuiaba si qualifica come prima del girone G ed accede direttamente agli ottavi. L’equipo del ‘rusoZielinski va avanti dopo appena cinque minuti grazie all’autogol di Cuero Fabián che nel tentativo di spazzare l’area trafigge clamorosamente il proprio portiere Villete. La doppietta del Panterita Bou (5º gol in 6 partite) e le reti di Alvarez e Watson renderanno storica la noche al Fortaleza granate.

Belgrano-Tomayapo (Bol) 1-0

C’è gloria anche per Pirata che piega le resistenze di un modesto Tomayapo e si assicura un posto agli ottavi con un turno di anticipo. Lo splendido gol qualificazione lo realizza Velásquez con un tiro da fuori area sotto la traversa che non lascia scampo al portiere Galindo. Per il resto, il Belgrano amministra bene il vantaggio ‘rischiando’ a più riprese il raddoppio. Missione compiuta per il neo Dt Juan Real, che ora può concentrarsi nella appena iniziata Liga Profesional.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores