1 5 minuti 2 mesi

Dopo poche ore dalle fatiche profuse in campionato, nuove emozioni sono alle porte in vista dell’impegno di Primera in formato infrasettimanale. Quattordicesima giornata: superato il giro di boa della competizione, ora si inizia a fare sul serio. Queste le analisi delle sfide che vivremo nelle prossime ore.

Martedì 16 agosto

21:30 Central Cordoba-Colón. Il 14º turno di Primera si apre con la squadra di Santiago del Estero che ospiterà il Sabalero. Il mini bilancio dice che da quando è arrivato il nuovo Dt Abel Balbo si è vinto e si è perso due volte. Dovrà osare di più il Ferroviario per evitare il risucchio verso la zona calda retrocessione. Il Colón sembra aver perso la convinzione di lottare per i piani alti della tabla. Il tecnico Kudelka cerca risposte dai suoi uomini chiave: Farias, Wanchope e il Pulga Rodriguez.

21:30 Sarmiento-Godoy Cruz. Mancano ancora tante partite ma Verde vs. Tomba è già scontro diretto per non retrocedere. Nelle ultime cinque giornate leggermente meglio il Sarmiento, che si affida all’eterno Licha Lopez.

14^ giornata: si riparte da qui.

Mercoledì 17 agosto

00:00 San Lorenzo-Platense. Dopo due prestazioni al di sotto delle aspettative il Ciclón di Rubén Insua cerca la prova di autorità per cercare di agganciare la zona qualificazione Sudamericana. Arriva il Platense dell’inquieto Mauro Zarate, ultimamente in difficoltà in trasferta.

02:30 Independiente-Huracán. Clima sempre inquieto nel Rey de Copas dopo le frecciate tra il tecnico Falcioni e il Ds Montenegro. Nonostante questo, el Pelusa sta cercando di inculcare un’identità alla squadra. Ad Avellaneda arriva il Globo ‘sorpresa’ di Dabove, attualmente al terzo posto in Primera.

21:30 Newells-Lanús. Sfida tra due deluse del campionato. La Lepra è ancora alla ricerca di un equilibrio mentale dopo il famigerato clásico di Rosario mentre il Gránate cercherà di evitare la settima sconfitta nelle ultime nove partite. Si salvi chi può.

21:30 Tigre-Atlético Tucumán. La stagione indimenticabile del Decano passa attraverso l’insidioso ‘Estadio DellaGiovanna’ di Victoria, dove il Tigre ha dato il meglio di sè. Sfida che incuriosisce: quali sono le reali aspettative della capolista Atlético Tucumán?

Le qualificazioni ‘virtuali’ di Libertadores e Sudamericana 2023

Giovedì 18 agosto

00:00 Arsenal-River Plate. Appare lanciato ormai il River che prova ad avvicinarsi alla vetta con molte certezze in più dopo la goleada contro il Newells. Occasione assolutamente da non perdere per Gallardo squadra. Diretta Tv Sportitalia.

02:30 Boca Juniors-Rosario Central. Nell’ambiente sempre incandescente de la Boca ritorna il figliol prodigo Carlitos Tevez, ídolo dei tifosi, un po’ meno della dirigenza. Nonostante i dissidi interni di spogliatoio si prova a ripartire dopo anche le ultime polemiche arbitrali di Avellaneda. Diretta Tv Sportitalia.

19:30 Barracas-Defensa y Justicia. Andamento simile per i due equipos che si sfideranno nel neutro del All Boys del barrio de la Floresta. Percorso che deve far riflettere soprattutto all’Halcón e a Beccacece, al di sotto delle aspettative rispetto alle previsioni iniziali, ma per ora qualificato in Sudamericana 2023

21:30 Aldosivi-Vélez. Peggior avversario non poteva capitare al Tiburón, último nel Promedio e fragile mentalmente dopo le rappresaglie violente dei tifosi negli ultimi giorni. Il Velez viaggia sull’onda dell’entusiasmo dopo la semifinale Libertadores: ci si attende una ripresa anche in campionato.

La classifica Promedio/retrocessione: al termine della stagione le ultime due saluteranno la categoria.

Venerdì 19 agosto

00:00 Talleres-Patronato. Dopo la ilusión spezzata in Copa Libertadores la T di Cordoba cerca di reagire in Primera, dove appare in ritardo abissale. Al Kempes arriva il Patronato, in grande forma dopo gli ultimi incontri.

00:00 Unión-Gimnasia. Il Tate ospita la seconda forza del campionato nel 15 de Abril, roccaforte dove ha conosciuto grandi soddisfazioni. Prova del nove per le ambizioni del lobo del Pipo Gorosito, attualmente qualificato per la Libertadores 2023.

02:30 Argentinos-Estudiantes. Partitazo a la Paternal. El ‘ruso’ Zielinski dopo la traumatica uscita in Libertadores cerca nuovi obiettivi, mentre Gaby Milito, continuità di risultati.

02:30 Banfield-Racing Club. Sprecata l’occasione contro il Boca, il Dt Fernando Gago dovrà ricominciare a correre verso la vetta dal Florencio Sola, cercando i tre punti contro il Banfield, ancora in difficoltà dopo la cessione del capitano Galoppo.

Un commento su “Primera División: 14^ giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Libertadores