0 1 minuto 3 mesi

Il futbol argentino è alle prese con una nuova situazione a dir poco paradossale. Dopo gli ultimi drammatici avvenimenti sportivi i dirigenti del Colón hanno ufficialmente chiesto l’annullamento della retrocessione arrivata dopo l’ultimo spareggio contro il Gimnasia. Cambio di regole in corsa, la motivazione, con l’annullamento di una retrocessione a metà stagione da parte della Federazione che ‘ha falsato in maniera irreversibile il prosieguo del campionato’.

Effettivamente, procedimento inaccettabile di per sè, richiesto però dalla maggioranza dei club e votato all’unanimità Colón compreso – nella Asemblea extraordinaria del giugno scorso. Seppur con due sole discese in B Nacional il club sabalero è riuscito nell’impresa di retrocedere: ora la richiesta di annullamento a giochi fatti, naturalmente, sfavorevoli per i colori rojinigros.

https://x.com/CalcioArg/status/1732390763286139062?s=20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores