0 3 minuti 1 anno

Non bastano i Novanta minuti regolarmentari. Ai rigori esplode la gioia nella Republica de la Boca, Arriva la quarta Copa Argentina della storia del Club.

Nella notte di Santiago del Estero il Boca Juniors conquista la Copa Argentina 2021 battendo nella finalissima il Talleres. Ci sono voluti i rigori per definire il vincitore, dopo 90 minuti di una partita abbastanza povera dal punto di vista dello spettacolo.

Dopo il minuto di silenzio in memoria nei confronti del giocatore ex xeneize Alfredo “Chango” Moreno (42) , scomparso oggi prematuramente, l’arbitro Herrera dà il via alla finalissima. Il clima è incandescente per il calore delle tifoserie che incessantemente spingono i propri beniamini, ma sul campo la partita è tattica e nervosa. Le due squadre sentono molto l’impegno e a farne le spese è lo spettacolo che si vede solo a tratti.

Il Talleres sembra più squadra e più attenta nelle due fasi. Il Boca si affida ai colpi di Cardona e alle scorribande sulla destra di Advincula, ma è Valoyes a sfiorare il gol al 40′ dopo un tiro fuori area, parato con più di qualche difficoltà da Rossi.

La novità della ripresa è il maggior coinvolgimento di Frank Fabra nelle azioni offensive, sfruttando la fascia sinistra ma il canovaccio della partita non cambia. La partita è continuamente spezzettata per i numerosi falli e le ammonizioni cominciano a piovere sopra i due equipos. La svolta del partido arriva al 67′ quando Ramirez in tre minuti si fa ammonire ingenuamente due volte, lasciando il campo anzitempo.

Il Talleres prende fiducia e inizia a premere in cerca del gol, che sfiora con Micheal Santos al 70, ma saranno i rigori a decidere la squadra vincitrice.

La T di Cordoba è sorteggiata come prima a battere, ma Retegui sulla sua strada incontra lo specialista Rossi che neutralizza il tiro dagli undici metri. I gol consecutivi poi di Rojo, Izquierdoz, Pavon, Sandez e Salvio consegnato la Copa Argentina nelle mani del Boca Juniors per la stella numero 71.

Si rinnova la tradizione del portiere pararigori Agustin Rossi e l’attitudine di vincere agli undici metri da parte dei Xeneize, alla sesta vittoria su penales su sette volte in questo 2021. Con questo successo il Boca si qualifica di diritto nella fase a gruppi della prossima Libertadores 2022. E’ il secondo titolo del Club nel 2021, dopo la conquista della Copa Diego Armando Maradona ed è il primo conquistato dall’allenatore Sebastian Battaglia, dopo i numerosi titoli vinti da giocatore.

Può iniziare quindi la locura per i 25.000 tifosi xeneizes presenti all’Estadio Unico: il Boca è il nuovo campeón della Copa Argentina 2021!


calcioargentino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores