0 3 minuti 8 mesi

L’atteso giorno è arrivato. Questa notte il Boca Juniors è chiamato all’impresa di espugnare il fortino dell’Allianz Parque di San Paolo per staccare il biglietto ed approdare alla finale Libertadores del Maracaná. Solo battendo il Palmeiras potrà continuare a sperare per l’agognata ‘Septima‘, vera Obsesión del Xeneize dopo la conquista dell’ultima ‘Eterna Goria‘ datata 1997.

Noche magica, mistica per l’intero popolo bostero, ilusionato al massimo per un traguardo che avrebbe un significato clamoroso per gli appassionati tifosi della ‘Mitad más uno‘, ma anche per tutto il movimento del futbol argentino, lontano dal vedere un club argentino alzare la Libertadores da ben cinque anni di supremazia brasiliana.

IMBATTUTA. Si riparte dallo 0-0 dell’andata e bisognerà giocare la partita perfetta contro il ben più attrezzato Palmeiras, bicampeon e vincitore della Copa tre volte negli ultimi quattro anni. Per dare un’idea della compattezza del plantel brasiliano, la squadra di Abel Ferreira non perde in casa in Libertadores addirittura dal lontano 19 maggio 2021, quando il Defensa y Justicia di Beccacece riusciva ad espugnare l’Allianz Parque in un carambolesco 4-3 nella prima fase a gironi. Per questo ed altri motivi il Boca dovrà giocarsi il tutto per tutto e lasciare l’anima in campo per cercare di conseguire l’ambìta finale di Rio.

FORMAZIONE. Naturalmente da parte Boca si cerca di esorcizzare la delicata situazione, ma la pressione inizia a pesare sugli undici rappresentanti della ‘Mitad más uno del País’ che scenderanno in campo questa notte. Il tecnico Almirón come da copione fa pretattica alla vigilia, ma sembra molto probabile che venga adoperato lo stesso modulo e giocatori dell’andata per affrontare alla ‘Palestra Italia’ il Verdao, a maggior ragione del turnover forzato nel Superclásico.

Probabile formazione Boca (4-4-2): Sergio Romero; Luis Advíncula, Nicolás Figal, Marcos Rojo, Frank Fabra; Cristian Medina, Guillermo Fernández, Ezequiel Fernández o Jorman Campuzano, Valentín Barco; Miguel Merentiel, Edinson Cavani.

TV. Prepariamoci a una notte senza precedenti in quel di San Paolo. L’appuntamento con la storia inizierà a partire dalle 02:30 italiane. L’evento verrà trasmesso in diretta televisiva da Mola TV. Vamos!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores