0 2 minuti 3 settimane

Diventa sempre drammatica la situazione difensori nel Boca Juniors. A quindici giorni dalla Supercopa Internacional, primo appuntamento ufficiale del semestre, il plantel xeneize deve far fronte all’ennesima indisponibilità del reparto arretrato.

BAJAS. Causa lesione muscolare si è fermato ieri in allenamento Nico Figal aggravando ulteriormente la situazione per l’equipo guidato da Ibarra. Con Marcos Rojo fuori per il terribile infortunio (lesione ai legamenti del ginocchio sinistro) dell’ottobre scorso, la rescissione contrattuale di Carlos Zambrano per motivi disciplinari e i dubbi sulle condizioni fisiche del giovane Aranda, il Boca si ritrova ai minimi termini per affrontare l’inizio di stagione 2023.

MERCATO. Per una difesa attualmente formata dagli ‘abili’ Roncaglia e dai giovani Valentini e Giampaoli – tornati dai prestiti rispettivamente da Aldosivi e Rosemborg -, Riquelme e Consejo de Boca dovranno rituffarsi al più presto sul mercato. I due profili già sondati si chiamano Lucas Merolla (Huracán) e Nazareno Colombo (Defensa y Justicia), messisi in luce nella scorsa Liga Profesional. Persa ogni speranza invece per Alan Franco (ex Atlanta Utd), proposto al Xeneize la settimana scorsa ma già accasatosi al San Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores