1 3 minuti 4 settimane

C’era comprensibile attesa al Monumental per lo scontro contro la capolista Gimnasia, ma il River non stecca. Può iniziare così la remuntada verso le zone più nobili di classifica.

Il River Plate torna a sorridere al Monumental. La squadra di Gallardo ottiene una vittoria fondamentale scacciacrisi nel turno infrasettimanale, tornando a conquistare i tre punti in casa dopo quasi un mese di astinenza. Dopo il pareggio subìto nei minuti di recupero all’Amalfitani, il Millo cambia registro e con merito supera l’ostacolo Gimnasia vincendo di misura 1-0 . Sembra dunque tornato il sereno dalle parti di Nuñez, con una prestazione finalmente dignitosa che lascia ben sperare per il futuro.

PARTITA. Prima della partita, emozioni allo stato puro per le 400 panchine millonarie raggiunte da Gallardo, l’allenatore più vincente del club. Da registrare nel pre partita anche il saluto tributato al Dt del lobo Pipo Gorosito, ex giocatore amato della Banda ed ora Dt Gimnasia. Terminati i convenevoli, l’arbitro Perez può dare il via alla sfida.

Inizia bene il River, col piede destro, come dicono da queste parti. Appare soprattutto in crescita dopo le ultime uscite per l’interpretazione del gioco da parte di alcuni giocatori chiave della Banda. E’ il caso del neo acquisto Aliendro, del centrocampista Palavecino e dell’attaccante Lucas Beltran finalmente convincenti e trascinatori della squadra.

Ed è proprio il giovane attaccante che fa al meglio le veci dell’indimenticato Julian Alvarez siglando al 43’ minuto il gol che deciderà la partita. Seconda rete consecutiva per il pibe classe 2001 che fa finalmente felice Marcelo Gallardo e i 72.000 estasiati del Monumental.

Ci sarà spazio anche per l’esordio nella seconda metà di gara per i neo acquisti Pablo Solari e Miguel Ángel Borja che lasceranno buone impressioni nonostante i pochi minuti a disposizione. Il Gimnasia? Sparring partner non all’altezza per questo River rivitalizzato. Dopo i pericoli provocati da un tiro di Ramón Sosa deviato da Armani la squadra di Gorosito scompare dalla scena, ‘soffocata’ dalla voglia di rivalsa dei padroni di casa.

Vittoria finale risicata per il Millo, giustificata dal periodo complicato appena attraversato ma accolta lo stesso come una benedizione. Il dovere della Banda è attuare, ora con nuova serenità, la rimonta verso le zone alte della classifica, ambiente piu consono per il club glorioso di Marcelo Gallardo.

Un commento su “Sollievo Gallardo, il River torna a vincere

  1. I’d should test with you here. Which isn’t one thing I often do! I enjoy reading a publish that will make individuals think. Additionally, thanks for permitting me to remark!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Libertadores