0 2 minuti 9 mesi

Dopo la prima a fase a gironi praticamente perfetta la giovane Selección di Javier Mascherano proverà stasera alle 23 italiane a strappare il pass per i quarti di finale del Mundial Sub-20. Inizia oggi infatti la seconda giornata della fase a eliminazione diretta che vedrà Brasile-Tunisia, Colombia-Slovacchia, Italia-Inghilterra, Argentina-Nigeria, giocarsi un posto tra le migliori otto del torneo.

DUBBI. Nell’Albiceleste in particolare sembrano essere dubbi formazione in tutti e tre i settori avanzati. Se appare quasi scontato il ritorno del terzino sinistro e capitano Agustin Giay, c’è ballottaggio per un posto come centrale destro difensivo tra Lautaro Di Lollo, apparso affidabile nell’ultimo impegno contro la Nuova Zelanda, e Tomas Aviles, titolare nelle prime due gare prima della doppia ammonizione in Argentina-Guatemala.

A metà campo ha destato favorevoli impressioni il centrocampista dell’Argentinos Juniors, Federico Redondo. Si giocherà il ruolo da mediano con Maximo Perrone, che farà coppia a centrocampo con Mateo Tanlongo. Sembra invece sicuro del posto el diez interista, Valentín Carboni, trequartista dietro l’unica punta.

In attacco el Jefecito dovrà decidere se Luka Romero prenderà parte degli undici titolari o se dovrà ‘romper el partido’ a partire dalla seconda frazione di gioco. Se decidesse per la seconda ipotesi, ecco il tridente Soulé, Véliz e Aguirre.

PROBABILE FORMAZIONE: Gomes Gerth; Giay, Avilés o Di Lollo, Gómez, Barco; Tanlongo, Perrone o Redondo, Carboni; Soulé o Romero, Aguirre, Véliz. DT: Javier Mascherano.

La partita sarà visibile gratuitamente attraverso il portale FIFA +

Vamos los pibes!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores