0 4 minuti 7 mesi

Ritornano le notti insonni di Copa Libertadores e Sudamericana. Ultime emozioni per l’ultimo turno della fase a gironi. Chi passerà il turno? Ecco cosa vivremo in questa settimana nel Sub Continente.

Ultimo turno della prima fase a gironi di Libertadores e inevitabilmente sale la tensione. E’ difatti l’ultimo treno disponibile per accedere agli ottavi di finale per le squadre interessante. Sono attese le inevitabili sentenze definitive. Assisteremo quindi alle gioie più calorose e agli inconsolabili rimpianti. Per rispettare la contemporaneità, le quattro squadre di ogni girone giocheranno allo stesso orario. Ecco la situazione per gli equipos argentini.

Libertadores

Ad aprire le danze dei tre giorni coperos ci penserà nientemeno che il clásico tutto argentino tra Vélez ed Estudiantes. All’Amalfitani, il Fortín si gioca il tutto per tutto in vista della qualificazione alla fase successiva, nonostante un avvio totalmente disastroso. Il Pincha, già matematicamente primo, non rischia nulla. Assisteremo al classico ‘biscotto’? Diretta tv dalle 00:15 Dazn, telecronaca di Dario Mastroianni.

Due ore più tardi e in Cile sarà passerella per il Talleres, che ha già blindato anzitempo la qualificazione alla fase finale di Copa Libertadores, per la prima volta in assoluto nella storia del club di Cordoba. Ultimi 90 minuti di allenamento ed esperimenti per gli uomini di Caixinha.

Il programma ‘argentino’ in Libertadores

Bisognerà aspettare la notte successiva per vedere il River scendere in campo al Monumental contro l’Alianza Lima. Il Millo recupera dal Covid Armani e Pochettino, ma non Pinola, ancora positivo. Ultima passerella del semestre per Gallardo e giocatori, già ampliamente qualificati come primi del girone. Diretta tv dalle 00:00 Dazn, telecronaca di Alberto Santi.

Dopo l’ultima fondamentale vittoria contro l’Olimpia il Colón di Julio Falcioni cercherà di mantenere ben salda la prima posizione affrontando a Montevideo il Peñarol. Il Sabalero è aritmicamente qualificato mentre los Aurinegros sono alla ricerca di punti preziosi per il ripescaggio in Copa Sudamericana.

Infine, dulcis in fundo, toccherà al Boca. Dopo l’entusiasmo della vittoria di Copa de la Liga, gli xeneizes cercano di strappare il biglietto contro il Deportivo Cali alla Bombonera. Risultato alla portata della squadra di Battaglia, che però non dovrà abbassare la guardia. Diretta tv dalle 02:00 Dazn.

Immagine
Quinta giornata, si riparte da qui.

Sudamericana

Quinta e ultima giornata anche per la Copa Sudamericana. Si riducono agli ultimi 90 minuti le speranze di Independiente, Unión, Racing Club. Lanús e Banfield già eliminati.

Mercoledì 25

00:15 Santos (Bra)-Banfield

Giochi di Copa già conclusi per il Taladro, in trasferta-gita a San Paolo.

02:30 Defensa YJ-Antofagasta (Chi)

Ultima partita del semestre al Tito Tomaghello per il Defensa y Justicia, che saluta definitivamete la competizione.

Il programma ‘argentino’ in Sudamericana

Giovedì 26

00:15 Lanús-Metropolitanos (Ven)

Dopo l’ultimo inatteso scivolone, il Lanús è miracolosamente ancora primo. Non dovrà sbagliare nulla però al Fortaleza, non sono più ammessi errori.

02:30 Independiente-Ceará (Bra)

E’ lo spareggio finale. Il Rojo deve vincere assolutamente, realizzando almeno tre gol per scavalcare i brasiliani. Impresa difficile, ma non impossibile.

Venerdì 27

00:15 Racing-River Plate (Uru)

Pura formalità per il Racing di Gago che insegue i tre punti contro il River Plate de Montevideo per gli ottavi di finale. Diretta tv Dazn.

02:30 Junior (Col)-Unión Santa Fé

Trattasi di impresa disperata da parte Unón per accedere al turno successivo. A Baranquilla la squadra di Munuá avrà solo un risultato a disposizione: la vittoria.

Immagine
Quinta giornata, si riparte da qui.

calcioargentino.it

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è img_2814.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores