1 5 minuti 6 mesi

Nella notte Boca, Estudiantes e Talleres sono scese in campo per il penultimo turno di Libertadores. Ecco com’è andata per le tre argentine, con le parole degli allenatori a fine gara.

Boca Juniors-Corinthians 1-1

Perde una grande occasione il Boca che ottiene solo un punto nella quarta giornata di Copa Libertadores. Alla Bombonera contro il Corinthians c’è difatti rammarico nella squadra azul y oro che gioca la sua miglior partita di Copa, tenendo conto anche della qualità dell’avversario. Buona partenza xeneize ma sono i brasiliani ad andare in vantaggio dopo 16 minuti grazie a una conclusione ravvicinata di Du Quieroz. Si assiste alla reazione Boca e prima della fine del primo tempo la pareggia Darío Benedetto nel giorno del suo compleanno. La ripresa si apre con l’espulsione del brasiliano Cantillo e con le innumerevoli occasioni che i padroni di casa non finalizzano. Con questo punto il Boca Juniors rimane secondo nel gruppo E, a un punto dalla capolista Corinthians. Oggi in programma Dep.Cali-Always Ready che potrebbe cambiare ulteriormente lo scenario del gruppo.

Sebastian Battaglia, Dt Boca: “Volevamo vincere oggi, ma ci dovremo riuscire per la prossima e per quella dopo. Sappiamo che c’è ancora una partita in casa in Coppa e che dobbiamo dare tutto, mantenendo per quanto possibile questo livello di gioco. Mi è piaciuta oggi l’intensità e la voglia di vincere della squadra, che ha costruito tante situazioni da gol. Siamo in corsa in tutte le competizioni. Stanno arrivando partite importanti e saranno per noi tutte finali. Ne abbiamo una in Copa de la Liga e un’altra in Copa Libertadores, cercheremo di onorarle al meglio”.

Diretta.it

RB Bragantino-Estudiantes 0-1

Non si risparmia a l‘Estudiantes la Plata già qualificato, che nella trasferta brasiliana di Bragança Paulista non si limita ai calcoli e ottiene l’ennesima vittoria in Copa. Il Pincha vince lo scontro diretto contro il Red Bull Bragantino grazie alla perla de chilena di Del Prete e va in fuga nel gruppo A, qualificandosi matematicamente come primo classificato. La squadra reagisce così dopo la scioccante eliminazione in Copa de la Liga e grazie alla spettacolare rovesciata di Del Prete ottiene una vittoria che rasserena l’ambiente.

Ricardo Zielinski, Dt Estudiantes: “Nonostante un vantaggio in classifica sul Bragantino abbiamo meritato la vittoria nel corso dei novanta minuti. Durante tutto il semestre siamo sempre stati primi in Copa de la Liga e in Libertadores. Sempre abbiamo mostrato, nel corso di questi mesi, ottime prestazioni che hanno permesso all’Estudiantes di posizionarsi al vertice del futbol nazionale e sudamericano. Dobbiamo onorare al meglio il nome dell’Estudiantes, cercando di giocare sempre il miglior gioco possibile ogni qualvolta scendiamo in campo”.

Diretta.it

Sporting Cristal-Talleres 0-0

Il Talleres pareggia a Lima contro lo Sporting Cristal e ottiene un punto d’oro per la qualificazione matematica agli ottavi di finale. La squadra di Pedro Caixinha parte bene ma non concretizza le occasioni che capitano a Federico Girotti ed Héctor Fertoli. Nella ripresa l’espulsione di Michael Santos cambia i piani della squadra argentina, che si rintana in attesa del fischio finale. Per effetto della vittoria del Flamengo che mette ‘fuori gioco’ i cileni dell’Universidad Catolica, la T di Cordoba può brindare alla qualificazione alla seconda fase di Libertadores, per la prima volta nella sua storia.

Pedro Caixinha, Dt Talleres: “Lo Sporting Cristal ha giocato bene, ma non abbiamo mai indietreggiato. Oggi è stata una battaglia, anche loro erano alla ricerca dei punti qualificazione. Sono felice per i giocatori, abbiamo un gruppo straordinario con grandi ambizioni. Siamo felici ma non ci accontentiamo e vogliamo andare il più lontano possibile nella competizione. Sono orgoglioso del club, dei tifosi e di tutta la gente di Cordoba che sicuramente starà festeggiando”.

Diretta.it

calcioargentino.it

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è img_2814.jpg

Un commento su “Libertadores: rammarico Boca, único puntero Estudiantes e historia Talleres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores