Focolaio River: salgono a 15 i contagiati!

Focolaio River: salgono a 15 i contagiati!

Maggio 16, 2021 0 Di calcioargentino

Situazione ai limiti del paradosso in casa River: alla vigilia del Superclasico sono ben quindici i giocatori indisponibili!

Si aggrava ulteriormente la posizione River per il focolaio interno COVID-19. Nella notte a Nuñez il bilancio dei positivi sale a quindici. Sono infatti cinque i nuovi giocatori contagiati dopo i dieci già riscontrati ieri.

Oltre a Díaz, Girotti, Bologna, Lux, Rojas, De La Cruz, Borré, Zuculini, Castro Ponce e Petroli si aggiungono Armani, Suarez, Rollheiser, Palavecino e Simon, nonchè, l’allenatore Marcelo Gallardo.

Situazione fuori controllo quindi per un Superclásico che si dovrà necessariamente giocare. E’ allarme rosso formazione per una squadra attualmente con quattro portieri indisponibili (Armani, Lux, Bologna della prima squadra; Petroli della Reserva). Dalla Liga AFA è arrivato il nulla osta per la convocazione extra del pibe Alan Díaz, classe 2000, portiere della Reserva River e attualmente senza contratto. (!)

Ecco la rosa a disposizione del Dt Gallardo:

PortieriDiaz
DifensoriCasco, Maidana, Martinez, Angileri, Montiel, Vigo e Moreira
CentrocampistiPonzio, Perez, Paradela e Carrascal
AttaccantiAlvarez, Beltran, Fontana

Superclasico in assoluta discesa quindi per il Boca, mai così favorito così nettamente nella stracittadina contro il River. Ma nonostante la situazione ai limiti del paradossale, e dopo la chiusura dei mercati da parte dei bookmakers il presidente D’Onofrio carica i superstiti:

Andiamo con l’atteggiamento e con l’idea che possiamo. Siamo contati, ma ho molta fiducia in questi ragazzi e anche per mercoledì prossimo in Libertadores. Di fronte alle difficoltà abbiamo sempre avuto la forza di lottare. Domani faremo qualcosa di eroico e, se non ci riusciremo, li sosterremo”.

Rodolfo D’Onofrio

Sarà un Boca-River surreale dunque per una squadra falcidiata dalla sfortuna. A meno di 24 ore è realmente drammatica la situazione in casa del Millonario. Con la speranza che non arrivino dai tamponi ulteriori brutte notizie.


calcioargentino.it