0 5 minuti 4 mesi

Il Boca è chiamato alla riscossa dopo l’ultima sconfitta mentre per il River è atteso l’esame Gimnasia. Saranno le sfide tra Capital e La Plata a tenere banco nel sesto turno di Copa de la Liga. Ecco il programma completo con l’analisi partido por partido.

Parte stanotte un nuovo appuntamento della Copa de la Liga argentina. In programma partite che lasceranno il segno per l’importante giornata dei clásicos, prevista per settimana prossima. Vietato dunque sbagliare.

Venerdì 11

23:15 Arsenal Sarandi-Velez. Secondo turno casalingo consecutivo per l’Arse nelle mure amiche del Viaducto dove appare imbattuto. Ancora alla ricerca di una sua identità il Velez, che proverà a fare l’impresa e ‘svoltare’ il semestre. Diretta tv su SI Solocalcio (dtt 61).

Sabato 12

01:30 Platense-Patronato. Ci si aspetta grandi emozioni al Vicente Lopez, dove il Calamar cercherà di tornare ai tre punti dopo le due ultime sconfitte. Bergessio è in astinenza da tre turni e il Patronato è in crisi profonda. Sembra gara già decisa, ma attenzione a sottovalutare il Patrón, alla disperata ricerca di punti salvezza.

21:00 Aldosivi-Tigre. Nelle fila del Tiburón c’è voglia di rivalsa dopo la sconfitta in rimonta, subìta dalla neopromossa Barracas Central. Si è risvegliato Cauteruccio e questo è un fattore da tenere in grande considerazione per i padroni di casa. Ma questo Tigre è l’avversario più ostico che Martin Palermo potesse incontrare in questo momento. La classifica ne è l’esempio lampante.

21:00 Huracán-Godoy Cruz. Sfida che si preannuncia elettrizzante. Il Globo arriva dall’impresa della Bombonera, mentre il Tomba ha ritrovato un attacco finalmente all’altezza della situazione.

23:15 Rosario Central-Barracas. Dopo l’ultima prestazione shockante in casa, il Rosario ricerca una continuità di risultati affrontando il Barracas al Gigante de Arroyito. Primo esame di maturità del semestre per i ragazzi del Kily Gonzalez.

23:15 Sarmiento-Newells. Gran buena onda per il Verde del Licha Lopez dopo le ultime soddisfacenti prestazioni. A Junin arriva però una Lepra rigenerata dall’allenatore Javier Sanguinetti. alla ricerca di ulteriori conferme.

Domenica 13

01:30 Talleres-San Lorenzo. Ovvero, la partita delle deluse. La T di Angel Hoyos deve assolutamente invertire la rotta dopo le zero vittorie, quattro sconfitte e due pareggi. Di contro, il San Lorenzo con le ossa rotte e con gli stessi punti in classifica. Chi ci crederà di più?

21:00 Lanus-Colón. Partidazo tra due squadre dalle mille potenzialità. Delle due finora ha deluso il Granate. Nel Sabalero in dubbio la joyita Farias.

21:00 Unión-Banfield. Si ritorna al 15 de Abril, autentica roccaforte, dove il Tatengue finora ha conosciuto solo gioie. Dall’altro lato il Banfield, dall’andamento altalenante, si affida nuovamente alle invenzioni del pibe Giuliano Galoppo.

23:15 River Plate-Gimnasia. Sulla carta appare facile l’impegno degli uomini di Gallardo al Monumental. Il Gimnasia, senza il suo diez Aleman, non può rappresentare un impedimento alla terza vittoria consecutiva millonaria. Diretta tv su SI Solocalcio (dtt 61).

Lunedì 14

01:30 Estudiantes-Boca Juniors. Gran momento del Pincha che ospiterà a La Plata il discontinuo Boca. Il Dt Ricardo Zielinsky deve però bilanciare le forze in vista dell’impegno importantissimo di Copa Libertadores. Nel Boca recupera el Pipa Benedetto dopo l’infortunio, anche se il Dt Battaglia dovrà preservarlo per il Superclásico di settimana prossima. Diretta tv su Sportitalia (dtt 60).

23:15 Atletico Tucuman-Racing Club. Gli opposti. Mentre l’Academia si ritrova in un momento di grazia particolare, si respira preoccupazione nel Decano dopo la ‘scoppola’ rimediata a Rosario. Diretta tv su SI Solocalcio (dtt 61).

Martedì 15

01:30 Argentinos Jrs-Defensa y Justicia. Altra sfida di un certo fascino tra il Bicho in ripresa di Milito e l’Halcon inarrestabile di Beccacece. Ci si aspetta spettacolo a la Paternal.

01:30 Independiente-Central Cordoba. Ultimo posticipo della giornata. Il Rojo cerca di rompere la ‘pareggite’ che dura ormai da tra partite consecutive. Il Central Cordoba da canto suo se l’è cavata sempre bene in trasferta. Sposterà gli equilibri l’ambiente caliente dello stadio Libertadores de America – Ricardo Bochini?


calcioargentino.it

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è cropped-cropped-filigrana-1-1.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.