1 4 minuti 1 anno

Le voci dagli spogliatoi dopo Argentina-Bolivia, ultima gara del girone prima dei quarti di finale.

Primo obiettivo raggiunto per il tecnico della Seleccion Argentina Leo Scaloni dopo il passaggio turno come prima classificata del gruppo A. La sua squadra chiude il girone con un pareggio e tre vittorie, 7 gol fatti e 2 subiti. Ecco le sue parole al termine della sfida contro la Bolivia.

Immagine

Scaloni: “Il bilancio 猫 positivo finora, abbiamo giocato con rivali molto forti. Senza nulla togliere agli altri, nel nostro gruppo avevamo rivali storici, difficili, e li abbiamo affrontati nella migliore maniera”, ha detto il dt in conferenza stampa. “Sono soddisfatto del contributo di tutti i giocatori. La squadra ha sempre mostrato il suo volto, 猫 stata sempre protagonista. Ci sono momenti in cui si pu貌 essere stanchi e mostrare un’altra faccia, non si pu貌 dominare per 90 minuti. 脠 logico che ci siano cose da migliorare, ma alla fine dei conti siamo soddisfatti. L’idea era quella di generare tante situazioni gol, anche se le condizioni del campo non erano ottimali. I giocatori hanno colto il messaggio: bisognava vincere e mi 猫 piaciuto l’atteggiamento della squadra. Vorrei che giocassero pi霉 di 11 in campo, perch茅 tutti meriterebbero di scendere in campo.” E ora, testa all’Ecuador: “Abbiamo il massimo rispetto per l’Ecuador, hanno dimostrato di essere una buona squadra, giovane e dinamica”.

https://pbs.twimg.com/media/E5CTq4AX0AA5ChD?format=jpg&name=small

E’ un Guido Rodriguez raggiante quello che arriva in sala stampa, conscio di esser diventato una pedina importante nello scacchiere di Scaloni: “Devi approfittare di quando ti danno la possibilit脿. Io mi sento a mio agio, 猫 sempre bello essere in Nazionale. Tutti quanti qui siamo importanti. Dobbiamo andare avanti cos矛. Sono contento delle partite che sto giocando e del rendimento della squadra”.

https://pbs.twimg.com/card_img/1409697340412231681/Z8K1UisF?format=jpg&name=small

Anche Lo Celso, seppur entrato nel secondo tempo, sembra felice del cammino attuale della Seleccion: “Abbiamo iniziato il girone con un pareggio, ma siamo riusciti a vincere il resto delle partite e siamo arrivati primi. La squadra sta facendo bene, sappiamo cosa vogliamo. Partita dopo partita siamo migliorati e ora il meglio sta per arrivare. Penso che finora abbiamo fatto bene e questa Coppa ci vedr脿 protagonisti. Dobbiamo pensare partita per partita.”

Immagine

Infine Lautaro Mart铆nez, a riposo nel primo tempo e subentrato nella ripresa. Lautaro si 猫 finalmente sbloccato, riuscendo a segnare il suo primo gol nella competizione. “Stiamo crescendo e questo ci rende felici. Affrontiamo la partita con la giusta seriet脿 e con la responsabilit脿 che questa maglia necessita. Affronteremo nel migliore dei modi quel che resta di questa Coppa. Adesso affronteremo un rivale difficile, ci riposeremo e prepareremo la partita nel migliore dei modi. Io mi sento tranquillo, lo staff tecnico e i compagni si fidano di me. A volte la palla entra, a volte no, ma vado tranquillo quando d貌 tutto.”


calcioargentino.it

Un commento su “Le voci del dopo Bolivia-Argentina

  1. Hi, Neat post. There is a problem with your website in internet explorer, would
    check this? IE still is the market leader and a big component to
    other folks will pass over your excellent writing because of
    this problem.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar脿 pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores