De Rossi al Boca, il finale perfetto – Storia di una scelta di Cuore.

De Rossi al Boca, il finale perfetto – Storia di una scelta di Cuore.

Luglio 19, 2019 20 Di calcioargentino.it

Daniele ha deciso: giocherà con il Boca Juniors!

Ce l’avessero detto qualche mese fa probabilmente non l’avremmo creduto o avremmo fatto fatica ad immaginarlo. Eppure è realtà e siamo felici che sia così, perché anche se non si è romanisti o xeneizes, noi tutti conosciamo e rispettiamo la persona di DeRossi. Sempre diretto, schietto (a volte pure troppo), lottatore fino all’ultimo pallone, uno degli ultimi eredi della definizione di giocatore bandiera, uno che ci mette la faccia e non si sottrae alle critiche, insomma Uomo vero.

Ed è proprio questo che colpisce, in un mondo dove i soldi e le apparenze la fanno da padrone, Daniele ha scelto la strada più stretta e tortuosa ma dal fascino ineguagliabile. È la scelta che colpisce, il Cuore e la passione che hanno il sopravvento, una decisione romantica in cui addolcisce l’anima un po’ a tutti.

Il 14 maggio 2019 è il famoso giorno della conferenza d’addio dalla Roma DeRossi provoca mezzo terremoto nella società e nei tifosi giallorossi (per l’altra metà ci penserà Totti). Daniele che se ne va, fa già male pensarlo dopo una vita alla Roma: Capitan futuro viene costretto all’esilio.

Finita un’avventura deve iniziarne un’altra, e già si percepisce nell’aria che uno dei possibili approdi potrebbe essere BAires destinazione Boca, per il suo amore mai nascosto al xeneixe. Infatti come dirà successivamente: “Non potevo ritirarmi senza mai aver giocato al Boca’.

Iniziava così il tormentone estivo: con Burdisso dt, l’accostamento era pertinente (e lì sinceramente avevamo un po’ abboccato tutti), ma poi prendeva piede la storia della moglie statunitense e il suo rifiuto a vivere in Argentina.

-Al Los Angeles era cosa fatta per ESPN ma poi non se ne fece nulla.

-Della Cina se n’era parlato

-Viola e Samp le ultime suggestioni,

-Infine la ciliegina del ritiro.

Poi quasi dal nulla la vera e propria bomba: Va al Boca!

Cosaaaaaa? Ricerca febbrile delle fonti: tutto vero! ‘Daniele ha deciso così, ha fatto una scelta di cuore’.

Per questi motivi è ancor più clamoroso questo arrivo. Chi rinuncia ai soldi facili e alla vita di Los Angeles?

O solamente soldi facili dalla Cina?

O solamente di rimanere in serie A?

Gli argentini (sponda AzulOro) dapprima increduli, appresa la notizia diventavano incandescenti, delirio totale che qui la chiamano Locura: Quando mai si è visto un europeo, addirittura campione del Mondo giocare qui in Argentina? È stato sempre il contrario! Eh si solo Daniele el nuevo Loco poteva fare una scelta così, di pancia.

Può essere definita una sorta di rivincita del Sudamerica e dell’Argentina in particolare. Vista sempre come serbatoio calcistico per le squadre europee, conquistata e poi sempre sfruttata prima dal punto di vista economico e poi calcistico dal vecchio continente, questo è un evento nel quale viene data la giusta dimensione ad un campionato tra i più passionali del mondo. Garra, tango, rabone e barri.. il fútbol a queste latitudini è una cosa dannatamente seria.

Gli Hinchas sono pronti a ricompensare questa scelta coraggiosa con un affetto (probabilmente) mai visto prima. Saremo testimoni anche noi dell’effetto Bombonera’ verso il nuovo eroe dell’altro mondo.

Arriverà alla Boca DDR prendendosi tutta la scena, verrà visto come un semidio per il suo gesto d’amore nei confronti della camiseta azulOro, com’è giusto che sia, per un trasferimento che ai giorni nostri non ha precedenti.

Guadagnare meno ma essere felici, Daniele, hai fatto davvero la scelta giusta!


calcioargentino.it

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è cropped-cropped-filigrana-1-1.png