0 2 minuti 4 settimane

Le Seleccion Sub-23 si qualifica alla fase finale del Torneo Preolimpico piegando nettamente un Cile mai in partita. Prestazione finalmente convincente da parte degli undici di Mascherano che senza pietà dilagano nel terzo impegno della competizione giovanile con un netto 5-0 finale. Gran figura del partido, il capitano e Diez della squadra, Thiago Almada, che segna una doppietta (45’ e 56’), fornisce l’assist per il 3-0 di Santi Castro (61’) e si trasforma in nuovo capocannoniere del Torneo con quattro reti.

Il Cile dopo il 3-0 si ecclissa totalmente e Mascherano può far rifiatare i vari Barco, Almada, Ezequiel Fernández e Joaquín García per i sostituti Juan Sforza, Luciano Gondou, Fernando Redondo e Aaron Quiros. Ma la musica non cambia e al 79’ proprio Quiros realizza il poker da pochi passi dopo un batti e ribatti nell’area piccola. Ciliegina sulla torta sarà il terzo gol in tre partite di Luciano Gondou per il 5-0 finale al 91’. Particolare statistica per l’attaccante sono le proprio le tre reti in solo 38’ effettivi giocati, impiegato essenzialmente nei finali di partita, che rimarcano l’impressionante fame di gol della giovane promessa dell’Argentinos Juniors.

L’Albiceleste si qualifica dunque al quadrangolare finale. Primo step completato, ora lo sprint finale verso l’Olimpiade di Parigi 2024 passa attraverso il mini torneo all’italiana contro Paraguay, Brasile, Ecuador o Venezuela. Le prime due classificate staccheranno il biglietto per la Francia.

A una giornata del termine nel gruppo B si qualificano matematicamente alla fase finale Argentina e Paraguay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores