0 2 minuti 2 mesi

E’ davvero una giornata clamorosa per tutti gli argentini che saluteranno, 36 anni dopo, la carovana del Campioni del mondo e la Copa conquistata nel recente mondiale di Doha.

Ma la ‘troppa’ passione – si parla di circa tre milioni di persone tra piazze e strade – hanno indotto gli organi di sicurezza cittadini a cambiare il percorso, mancando i più minimi requisiti di sicurezza. Secondo quanto diffuso dalla AFA il corteo non passerà, come previsto, presso l’Obelisco e Casa Rosada. I giocatori saluteranno i tifosi dalla ‘autopista 25 de Mayo e 9 de Julio‘, ovvero fuori dal centro città.

Tuttavia il percorso potrà subire delle ulteriori modifiche per possibili decisioni della ‘prefectura de la ciudad‘. Tutto dipenderà dalla quantità di persone che si accosterà nelle zone di transito del pullman nelle prossime ore. La speranza è sempre quella di riuscire ad evitare tensioni o incidenti con le forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores