0 2 minuti 1 settimana

Da qualche settimana a questa parte Leo Messi è letteralmente ‘programmato’ per rendere al meglio in questa sua ultima Copa del Mundo. Il capitán è inevitabilmente il fulcro del plantel e l’elemento di garanzia per una buona campagna della Selección in Qatar. Accudirlo, è la prima responsabilità e preuccupazione per Scaloni e per tutti gli argentini.

Fatte le dovute premesse, si sono vissuti minuti a dir poco concitati nel pomeriggio, quando l’emittente argentina Sport Center ha fotografato la caviglia destra di Leo, apparsa più gonfia del previsto nell’ultima sessione di allenamenti. A un giorno dal debutto contro l’Arabia Saudita si è incendiata ulteriormente l’attesa di vedere di nuovo in campo Messi -nel suo ultimo mondiale- con la camiseta albiceleste.

La versione veniva però smentita dallo stesso protagonista poche ore più tardi.“Sto molto bene fisicamente, sono pronto per la nuova avventura mundial” diceva el Pulga in conferenza, ridonando ossigeno a una nazione intera.

Le immagini rubate nella pratica atletica fanno lo stesso preoccupare. Messi si china, si tocca la caviglia destra e si aggiusta il calzino per non creare troppa attenzione, mostrando anche una smorfia sul volto.

Ma al di là dell’ansia, della suggestione e delle tendenze social, Messi sta bene e la sua titolarità contro l’Arabia Saudita non correrebbe alcun tipo di pericolo. Il gonfiore alla caviglia, in realtà, sarebbe frutto di un vecchio infortunio ai tempi del Barcellona, che gli provocherebbe un leggero ingrossamento in prossimità del malleolo ma senza sintomi dolorosi o di destabilizzazione motoria.

Se lo augurano ardentemente tutti i tifosi della Selección e gli amanti delle gesta di Leo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores