0 3 minuti 4 settimane

La decisione era nell’aria: Carlos Tevez appende gli scarpini al chiodo definitivamente dopo aver vinto tutto da calciatore.

A dodici mesi di distanza dall’addio al Boca, Carlos Tevez ha annunciato ieri il suo ritiro definitivo dal futbol. Nel programma tv argentino Animales Sueltos è stato lo stesso Carlitos in diretta a darne l’annuncio: Mi ritiro, confermato” ha esordito lo storico diez del Boca. “Mi hanno fatto offerte da più parti, ma da giocatore ho dato già tutto quello che avevo. Questo mi fa stare più che tranquillo”.

“Mi ritiro dal calcio perché ho perso mio padre, il mio primo grande tifoso, ho perso gli stimoli per tornare a giocare. Era lui che veniva a vedermi e incitarmi da quando avevo 8 anni. Ora non ho nessuna altra ragione per ricominciare, ho perduto il mio fan n.1”.

E’ una delle decisioni più importanti della sua carriera e vita.Il mio ultimo anno da giocatore è stato veramente difficile perché mio padre era già in coma irreversibile” rivela Carlitos. “Un giorno mi sveglio e dico a mia moglie Basta, non gioco più‘. Nel pomeriggio chiamo il mio agente e gli dicoMi ritiro’. La sera poi sento Riquelme e gli dico: ‘Domani ho bisogno del club per una conferenza. Mi ritiro’.

Il futuro di Tevez ora si chiama direzione tecnica. Carlitos proverà nei prossimi mesi l’esperienza di allenatore, aiutato da Carlos Chapa Retegui, ex Dt delle Leonas e Leones e oggi Sottosegretario allo Sport della Città di Buenos Aires. “Sono molto entusiasta del progetto con Chapa Retegui”, rivela Tevez ,”Lavoriamo insieme già da quattro o cinque mesi ormai e la verità è che stiamo mettendo insieme un progetto buono e completo. Vediamo che cosa può accadere con questa nuova esperienza.”

L’Apache Carlos Tevez conclude la sua folgorante carriera da professionista dopo vinto nel Boca: Torneo Apertura 2003, Libertadores 2003, Intercontinental 2003, Sudamericana 2004, Primera División de 2015 e 2016/17 e Superliga 2017/18 e 2019/20, Copa Argentina 2015, Supercopa Argentina 2019, Copa Diego Maradona 2020; nel Corinthians: Brasileirão 2005; nel Manchester United: Premier League 2007/08 e 2008/09, Champions League 2007/08, Mondiale per Club 2008, Communy Shield 2008 e 2009, EFL Cup 2008/09; nel Manchester City: FA Cup 2010/11, Premier League 2011/12, Community Shield 2012; nella Juventus: Supercoppa italiana 2013, Serie A 2013/14 e 2014/15, Coppa Italia 2014/15; nello Shanghai Shenhua: Coppa di Cina 2017; nella Selección Argentina: Campeonato Sudamericano Sub-20 2003, Preolimpico Sudamericano Sub-23 2004, Giochi Olimpici Pechino 2008.

Buena Suerte Apache y gracias para todo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.