1 3 minuti 8 mesi

Doveva vincere e così è stato. Il Boca Juniors ritorna alla vittoria in Copa de la Liga dopo quattro pareggi consecutivi, grazie al giocatore più chiaccherato: el Toto Salvio. Che fa doppietta. La panchina di Battaglia per ora è salva.

Sospiro di sollievo nella notte a Santiago del Estero per il Boca Juniors, che conquista tre punti fondamentali per il proseguo nella Copa de la Liga. La squadra xeneize si impone 2-1 contro i padroni di casa del Central Cordoba e salva ‘momentaneamente’ la panchina di Sebastian Battaglia dopo le polemiche del turno infrasettimanale.

Ci si aspetta una reazione determinata dal Boca Juniors dopo le enormi discussioni della vigilia e la scossa arriva nei primi minuti di gioco. La squadra sembra approcciare al meglio la gara, tanto che il Toto Salvio, alla seconda occasione in meno di un minuto, appoggia in rete una palla al bacio offerta da Oscar Romero. Vantaggio che sa di liberazione per il giocatore, dopo le settimane complicate a causa di problemi di natura familiare con l’ex moglie. L’uno a zero ristabilisce anche una sorta di serenità nell’ambiente xeneize, almeno fino al quarto d’ora successivo, quando il solito Marcos Rojo commette l’ennesima ingenuità difensiva provocando il calcio di rigore a favore del Central Cordoba.

Ma nelle tenebre della difesa xeneize torna protagonista il secondo portiere Javi Garcia, che prima sventa il tiro dagli undici metri, poi salva a ripetizione con interventi da applausi, ma infine, malauguratamente, causa l’assegnazione del secondo rigore al Ferroviario. Questa volta Renzo Lopez non sbaglia e al 45′ mette in rete il pari dell’1-1.

La ripresa si riapre con il solito Rojo che rischia il cartellino rosso per un folle calcione ai danni di un avversario già a terra. Per fortuna sua, l’arbitro estrae solo il giallo. Il Boca inizia a premere sull’acceleratore e va vicinissimo al vantaggio, centrando due sfortunati legni in meno di dieci minuti. Vantaggio che invece arriva solo all’84’ con il cabezazo del Toto Salvio su cross di Villa, che regalerà la sospirata vittoria contro il Ferroviario de Santiago del Estero e la doppietta dell’ex Benfica al ritorno in campo da titolare.

Con questi tre punti il Boca sale al secondo posto, superando provvisoriamente Aldosivi e Tigre in classifica del gruppo B. Riprende ossigeno il Dt Sebastian Battaglia che si prende una sorta di rivincita personale e scaccia momentaneamente le voci di esonero. Prossima partita in programma martedì notte, in occasione della terza giornata di Copa Libertadores, nella delicata trasferta di San Paolo contro il Corinthians.


calcioargentino.it

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è cropped-cropped-filigrana-1-1.png

Un commento su “Un doppio Toto Salvio salva dal baratro il Boca e Battaglia

  1. Thank you for every other informative web site. Where else may just I am getting that type of information written in such an ideal approach? I have a undertaking that I am just now running on, and I have been on the look out for such information.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores