0 6 minuti 9 mesi

Diciottesima giornata su ventisette previste, iniziano a farsi pesanti i punti ora che si entra nell’ultimo terzo di semestre. In programma sfide interessanti come Defensa y Justicia-Racing e Talleres-Argentinos, oltre, naturalmente, alle nuove imprese che attendono le prime della classe, Millonario e Ciclón. Il River capolista va in scena all’Amalfitani mentre il San Lorenzo cerca nuova gloria nel barrio Barracas. Queste le consuete analisi di giornata e il programma del fine settimana di futbol argentino.

Sabato 27 maggio

02:30 Atl. Tucuman-Arsenal Sarandi: Il diciottesimo turno di Primera División riparte da San Miguel de Tucumán, estremo nord del Paese, tra due squadre che peggiohanno interpretato questo primo semestre. Stagione deludente soprattutto per il Decano, contendente del titulo contro Boca e Racing per gran parte della scorsa Primera. Ci si giocano punti preziosi in ottica classifica Promedio.

16:00 Gimnasia-Sarmiento: È salito di parecchio il morale al Lobo dopo la gioia arrivata in extremis in Copa Sudamericana. Il gol di Melluso nei minuti di recupero ha incendiato le motivazioni dei pibes, che ora proveranno a sfruttare la buena onda anche in Liga Profesional.

23:00 Platense-Belgrano. El Loco Palermo, nonostante la sconfitta al Monumental col River è rimasto soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi nell’ultimo turno, in crescita nelle ultime settimane. Contro un Belgrano in fiducia, reduce dal caliente clásico contro il Talleres, sarà sfida tutta da vivere.

18^ giornata, si riparte da qui.

Domenica 28 maggio

01:30 Independiente-Lanús: Appare ancora indecifrabile l’Independiente, capace di prestazioni coraggiose ma capace anche di perdere contro un modesto Arsenal de Sarandí. Al Estadio Bocha Bochini arriva il Lanús in piena forma fisica e mentale. Occhi puntati sui bomber Cauteruccio e Leandro Diaz.

19:00 Barracas Central-San Lorenzo: Nonostante la sconfitta a Fortaleza il Ciclón ha mostrato nuove soluzioni offensive che danno speranza per questo nuovo appuntamento in campionato. El Gallego Insua può tornare a sorridere: ritrova uno ‘smarrito’ Gonzalo Maroni -ma risvegliato in Sudamericana- e recupera la pedina fondamentale ‘perrito’ Barrios, reduce da un’infortunio.

  • Diretta tv SoloCalcio.
  • Diretta Mola Tv, telecronaca di Manolo Chirico.

21:30 Defensa y Justicia-Racing Club: Il Defe, corsaro in Copa Sudamericana, affronta un Racing Club fermo un turno per il rinvio della gara contro il Vélez di sette giorni fa. Si tratta di derby per la joyita Gastón Togni, ultimamente in grande spolvero e in prestito dall’Independiente. Il Racing è chiamato alla vittoria per archiviare il periodo nefasto delle ultime settimane in Liga. In caso contrario, si riaprirebbero le critiche verso Fernando Gago.

  • Diretta tv SoloCalcio.
  • Diretta Mola Tv, telecronaca di Luca Tumminello e Paolo Rossi.

21:30 Talleres-Argentinos Jrs: La sfida tra due squadre che interpretano al meglio il futbol argentino sul campo si danno appuntamento al Kempes di Cordoba. La ‘T’ di Cordoba appare avantaggiata in termini di condizione e fiato dato che non disputa le Copas infrasettimanali. Ma col Bicho di Milito mai dire mai.

Lunedì 29 maggio

00:00 Boca Juniors-Tigre: Dopo la deludente trasferta di Libertadores in Colombia il Boca torna alla Bombonera con l’obiettivo neanche troppo nascosto di continuare a scalare la classifica. Inconvenienti dovuti alla tormenta che in questi giorni ha paralizzato la Capital ha fatto però ritardare l’arrivo dell’aereo di ritorno da Pereira all’aeroporto di Ezeiza, con la conseguenza della cancellazione del riposo previsto: il Dt Almiron ha ordinato la ripresa immediata degli allenamenti in vista Tigre. Alla Bombonera arriva l’ex di turno Mateo Retegui, rimpianto dei tifosi xeneizes.

  • Diretta tv Sportitalia.
  • Diretta Mola Tv, telecronaca di Roberto Ugliono.

02:30 Newells Old Boys-Godoy Cruz: Treno inarrestabile in Sudamerica, il Newells cerca una striscia consecutiva di vittorie anche in Liga Profesional. Finalmente soddisfatto el Gringo Heinze dopo le incertezze di inizio stagione, pochi giorni fa ha lodato la sua squadra, ‘capace di dare tutto sul campo, indipendentemente dal risultato finale’.

21:30 Colón-Central Cordoba: El Pipo Gorosito cerca nuove soluzioni a centrocampo dopo le ‘incertezze’ in fatto di filtro delle ultime uscite. Ultimamente si rimesso in mostra anche l’ex Ferreira, che è tornato al gol contro il Banfield. Si attende il recupero completo di Farias, ora più mentale che fisico.

Martedì 30 maggio

00:00 Banfield-Rosario Central: El Emperador Falcioni contro Miguel Russo. Due pilastri del futbol argentino si metteranno a confronto nel Sola di Banfield per una gara che serve più al Rosario Central in termini di classifica. Il Banfield però vuole uscire dal ‘gorgo’ di risultati negativi in cui è stata investito nelle ultime settimane.

00:00 Huracán-Unión: Non è stato esattamente la marcia trionfante che ci si aspettava. L’arrivo di Sebastián Battaglia alla guida del Globo finora ha prodotto finora tre pareggi consecutivi tra Primera e Sudamericana. Con Coccaro squalificato e Gauto ‘prestato’ al Mondiale Sub-20 l’Huracán proverà a dare una gioia al popolo quemero. Per non entrare nuovamente in crisi.

01:00 Instituto-Estudiantes: Dieci vittorie nelle ultime tredici partite nelle varie competizioni spiegano bene l’attualità dell’Estudiantes, che ora punta diritto verso la zona Libertadores. Un presente da sfruttare anche nal catino ribollente di Alta Cordoba, il feudo del tifo della Gloria.

02:30 Vélez-River Plate: ‘Tornare subito’ alla vittoria è lo slogan di Demichelis, che dopo ancora una prestazione scialba in Libertadores, vuole cambiare marcia. Ma potrebbe essere anche lo slogan di Gareca, per un Vélez ancora che ancora non convince. Partidazo all’Amalfitani.

  • Diretta tv Sportitalia.
  • Diretta Mola Tv, telecronaca di Enrico Zambruno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores