0 48 minuti 7 mesi

Raccolta delle ‘Notizie Flash’ del mese di dicembre 2021 dal sito calcioargentino.it. Tutto quello che è accaduto nel mondo del futbol argentino ..in breve.

Lunedì 1

++ I risultati di Primera: Union-Rosario Central 3-1. Estramamente concreto il Tatengue che si sbarazza con autorità del Central. Male Canallas, mai in partita.

++ San Lorenzo-Godoy Cruz 1-0. Vittoria importantissima del Ciclon che torna a respirare ossigeno. Di DiSanto il gol partita.

++ Newells-Independiente 1-0. All’ultimo respiro e in 10 il Newells agguanta la vittoria contro un Independiente di nuovo inguardabile. Roman Bravo al debutto in prima squadra sigla il gol che fa letteralmente esplodere il Marcelo Bielsa.

++ Estudiantes-River Plate 1-1. Prova a scappare il River ma viene raggiunto dal Pincha che non si lascia impressionare. Termina così il filotto di otto vittorie consecutive per Marcelo Gallardo.

++ Marcelo Gallardo, Dt River: “E’ stato un pareggio giusto. Avremmo potuto vincerla, ma potevamo anche perderla. È stata una partita dura, molto intensa, con stili di gioco differenti. Bisogna saper far fronte anche a queste prove difficili”.

++ Marcelo Gallardo: “A sei partite partite dalla fine abbiamo sette punti di vantaggio. Non dobbiamo rilassarci. Bisogna essere vigili e non sottovalutare niente”.

Martedì 2

++ Notizia schock da Barcellona: El Kun Aguero dovrà rimaner fermo per almeno 3 mesi dopo l’aritmia riscontrata nella partita contro l’Alaves. Si perderà le rimanenti Eliminatorie per Qatar 2022.

++ Sorpresa al Boca: contro l’Argentinos in semifinale di Copa Argentina di domani notte riconvocati per la prima volta dopo mesi el Toto Salvio (rottura legamenti) e Sebastian Villa (fuori rosa).

++ Boca | Dopo le l’improvvisa discesa dal bus per una riunione di emergenza con Riquelme, Izquierdoz chiarisce: “È stato un momento positivo da parte di qualcuno che conosce molto il club, che dà il suo consiglio. La verità è che a volte si inventano troppe cose e la gente crede a molte situazioni che non sono reali.”

++ Dopo i cori discriminanti contro l’Uruguay, la Conmebol presenta il conto all’AFA. 30.000 franchi svizzeri di multa e riduzione del pubblico in occasione di Argentina-Brasile.

++ Nico Burdisso ci prova. La Fiorentina inizia a sondare il River per l’attaccante Julian Alvarez, forte anche della presenza dell’ex compagno Martinez Quarta. Prezzo per sbloccare la trattativa? Tra i 15 e 18 milioni di Euro.

++ Sostituito per reazione allergica. E’ quanto accaduto a Wilson Morelo ieri sera contro il Patronato. L’attaccante Colon, consapevole del disturbo, ha chiesto il cambio dopo la comparsa di difficoltà respiratorie. Valutato, è stato accompagnato in pronto soccorso per accertamenti, per poi essere dimesso nella notte.

Mercoledì 3

++ Momenti di paura a Mendoza. Registrato ieri terremoto di 5,9 gradi della scala Richter con epicentro in Cile. Non si registrano danni e feriti. Ma stanotte si giocherà lì la semifinale di Copa Argentina: Boca-Argentinos.

++ Risponde Riquelme alle critiche di Ruggeri: “Se mi avesse criticato un amico o un familiare ci sarei rimasto male, ma non provocano nessun effetto da chi non ho nessuna relazione.”

++ Dopo l’addio al Boca Carlitos Tevez torna a parlare: “Tornare a giocare? Per adesso non ne sento la necessità. Sto finalmente vivendo un periodo bellissimo con la mia famiglia.”

++ Carlos Tevez: “Gallardo è il tecnico più importante della storia del River. Mi piace come gioca, ha un’idea molto chiara di quello che vuole, anche se per me la squadra migliore sarà sempre il Boca, giochi come giochi”.

++ Carlos Tevez: “Il Boca? bisogna essere pazienti con Battaglia. Seba ha molte cose simili a Bianchi. Tutti sognano di essere un DT della Primera del Boca, credo in lui. Come ogni processo, ci vuole tempo”.

++ A partire da dicembre lo stadio dell’Independiente ‘Libertadores de America’ cambierà nome. Si chiamerà Ricardo Enrique Bochini in onore del più grande giocatore della storia del Rojo.

++ Stanotte semifinale di Copa Argentina: a Mendoza Boca-Argentinos, ore 01:15.

Giovedì 4

++ A Mendoza il Boca supera l’Argentinos Juniors e si qualifica alla finalissima di Copa Argentina, Decisivo il gol di Vasquez.

++ Preziosa vittoria del Boca che batte un arcigno Argentinos. Spezza l’equilibrio una gran conclusione al volo di controbalzo del ‘nueve’ Lucas Vasquez. Il Xeneize accede così alla finalissima aspettando la vincente di Talleres-Godoy Cruz.

++ Sebastian Battaglia, Dt Boca: “Questa vittoria la dedico ai ragazzi, alla mia famiglia e alle persone che mi sostengono e mi vogliono davvero bene. Penso che sia quello che mi rimane di più caro’.

++ Augustin Rossi, portiere Boca: “I ragazzi hanno fatto un grande sforzo, la verità è che è volevamo con tutto il cuore arrivare a questo traguardo, è da tanto che mangiamo merda. Questo semestre è stato molto complicato, ma credo che questo sia uno dei premi che i ragazzi si meritano.”

++ Scaloni divulga la lista dei convocati contro Uruguay e Brasile con molte sorprese. Infortunati Papu Gomez, Marchesin, Foyth e Alario, il Dt convoca a per la prima volta: Zeballos e Medina (Boca Juniors); Simón, Enzo Fernandez (River Plate); Avila (Rosario Central); Almada (Velez); Gerth (Tigre) e Soulé (Juventus). Confermati Messi e Dybala, ancora out Icardi.

++ Fernando Quintero risponde con un cuore su Istagram alla richiesta di un tifoso River di tornare a vestire la camiseta del Millonario e subito inizia la psicosi collettiva dei tifosi. Tornerà?

++ Il decorso clinico del Kun Aguero sarà monitorato anche dai medici della Selección Argentina, che rimarranno a Barcellona a disposizione del giocatore. Questa la decisione dell’AFA per rimanere il più vicino possibile all’attaccante della Nazionale in questo momento critico.

Venerdì 5

++ Riconoscimento speciale da parte del museo River per il mediano Enzo Perez, in occasione del suo impiego come portiere il 19 maggio scorso. Un quadro con i guantoni di quella sera e un titolo: ‘Atayo yo Marcelo’ – paro io, Marcelo.

++ Il ritorno di Juanfer Quintero al River sembra di ora in ora sempre più credibile. Ieri il colombiano ha postato su Ig un messaggio criptico con i colori del River: ‘ Preparati per il ritorno?

++ Parla Mauro Zarate sul suo passato al Velez: “Non capisco i tifosi che mi criticavano. Sono arrivato al Velez quando nessuno voleva venire. Sono stato fondamentale per la rinascita del club, ma poi se lo sono scordati.”

++ Confermata dalla AFA la seconda semifinale di Copa Argentina tra Talleres e Godoy Cruz. Si giocherà sul neutro di San Luis il 13 novembre alle 02:30 italiane. La vincente incontrerà il Boca Juniors in finale.

++ Grande festa a Sarandí per la finale della terza divisione del fútbol argentino. Il Deportivo Madryn batte 1-0 il Racing de Córdoba e viene promosso in Primera Nacional (serie B). È il punto più alto nella storia dell’Aurinegro. Felicitaciones!

++ Fine settimana spagnolo per Leo Messi recatosi a Madrid per curarsi dall’infortunio. Poi viaggerà a Buenos Aires per gli impegni con la Selección Argentina contro Brasile e Uruguay nelle Eliminatorie mondiali.

++Avrebbe compiuto oggi 67 anni ‘el Pachorra’ Alejandro Sabella, andatosene da questa esistenza troppo presto. Feliz Cumple profe y muchas gracias por tanto futbol!

++ Inizia oggi il 20° turno di Primera Divisione. Stanotte gli anticipi Defensa y Justicia-Rosario Central (23:00) e Lanus-Estudiantes (01:15).

Sabato 6

++ Riconoscimento speciale da parte del museo River per il mediano Enzo Perez, in occasione del suo impiego come portiere il 19 maggio scorso. Un quadro con i guantoni di quella sera e un titolo: ‘Atayo yo Marcelo’ – paro io, Marcelo.

++ Il ritorno di Juanfer Quintero al River sembra di ora in ora sempre più credibile. Ieri il colombiano ha postato su Ig un messaggio criptico con i colori del River: ‘ Preparati per il ritorno?

++ Parla Mauro Zarate sul suo passato al Velez: “Non capisco i tifosi che mi criticavano. Sono arrivato al Velez quando nessuno voleva venire. Sono stato fondamentale per la rinascita del club, ma poi se lo sono scordati.”

++ Confermata dalla AFA la seconda semifinale di Copa Argentina tra Talleres e Godoy Cruz. Si giocherà sul neutro di San Luis il 13 novembre alle 02:30 italiane. La vincente incontrerà il Boca Juniors in finale.

++ Grande festa a Sarandí per la finale della terza divisione del fútbol argentino. Il Deportivo Madryn batte 1-0 il Racing de Córdoba e viene promosso in Primera Nacional (serie B). È il punto più alto nella storia dell’Aurinegro. Felicitaciones!

++ Fine settimana spagnolo per Leo Messi recatosi a Madrid per curarsi dall’infortunio. Poi viaggerà a Buenos Aires per gli impegni con la Selección Argentina contro Brasile e Uruguay nelle Eliminatorie mondiali.

++Avrebbe compiuto oggi 67 anni ‘el Pachorra’ Alejandro Sabella, andatosene da questa esistenza troppo presto. Feliz Cumple profe y muchas gracias por tanto futbol!

++ Inizia oggi il 20° turno di Primera Divisione. Stanotte gli anticipi Defensa y Justicia-Rosario Central (23:00) e Lanus-Estudiantes (01:15).

Domenica 7

++ Primera División: Colón-Platense 3-0; Godoy Cruz-Talleres 0-2; Independiente-Arsenal Sarandí 3-0.

++ Atlético Tucuman-Racing Club 0-2 (59’ Correa, 62’ Rojas). Torna alla vittoria il Racing sbancando il caliente Fierro di Tucumán. Prima vittoria per Fernando Gago alla guida dell’Acadé.

++ Parla Mati Rojas, volante del Racing dopo la vittoria con il Decano: “La squadra aveva bisogno di vincere, ce lo meritavamo, abbiamo ricominciato a credere in un’idea. Il mister sta mandando un messaggio chiaro e sta a noi seguirlo”.

++ Ennesima prestazione superlativa del Talleres che vincendo contro il Godoy Cruz mette pressione al River capolista. La squadra di Gallardo è chiamata questa notte a rispondere contro il Patronato. Que final de Primera!

++ Due titoli su tre. È questo il sabato straordinario del Boca, vittorioso nelle finali giovanili di quarta e quinta División.

++ Grandi emozioni anche oggi in Primera Division: 19:45 Sarmiento 🆚 Central CBA; 19:45 Gimnasia 🆚 Banfield; 22:00 Velez 🆚 San Lorenzo; 00:15 River Plate 🆚 Patronato (diretta Sportitalia).

Lunedì 8

++ Primera Division, i risultati di ieri: Gimnasia-Banfield 0-1; Sarmiento-Central Cordoba 1-3; Velez-San Lorenzo 2-1; River-Patronato 5-0.

++ Il River risponde al Talleres secondo, vincendo sonoramente contro il Patronato e mantenendo i 7 punti di distacco. Julian Alvarez di nuovo vero mattatore della serata: dei cinque gol totali, quattro sono suoi. Crack.

++ Marcelo Gallardo, Dt River: “E’ una vittoria molto importante perché Talleres si era avvicinato a quattro punti. Avevamo bisogno di vincere sul nostro campo e con la nostra gente. Ce l’abbiamo fatta grazie al buon lavoro della squadra”.

++ Marcelo Gallardo: “Alvarez? Ormai lo conoscete più di me. È difficile stabilire quale sia stata la svolta, la scintilla della sua esplosione. Quando sei giovane devi attraversare diverse situazioni. Con Julián non acceleriamo mai i momenti, oggi è un esempio per gli altri ragazzi. Il futuro è suo.”

++ Marcelo Gallardo: “Sono terribilmente triste per l’infortunio di Felipe Peña, perché è un ragazzo molto professionale. Sono sicuro che tornerà forte di prima. È molto difficile separare la felicità dell’ottima prestazione e la tristezza che mi dà Felipe. La parte umana è molto importante per me”.

++ Marcelo Gallardo. “Quintero? Con lui ho un rapporto molto bello. Capisco che Juanfer abbia espresso un desiderio di ritornare, ma non è questo il momento di parlare di queste cose”.

++ Ecco i posticipi che chiuderanno la 20^ giornata: 20:45 Newells-Union; 23:00 Huracan-ArgentinosJrs; 01:15 Aldosivi-Boca Juniors.

Martedì 9

++ I risultati di ieri in Primera: Newells-Unión 1-0; Huracan-Argentinos Juniors 1-1; Aldosivi-Boca 0-3.

++ Aldosivi-Boca Juniors 0-3 (16’ Almendra, 71’ Cardona, 90+1 Villa). Vince il Boca a Mar del Plata imponendosi facilmente contro il Tiburón dell’ex Martín Palermo. Ritorno al gol di Villa dopo più di cinque mesi.

++ Dopo un’ora di gioco fa il suo ingresso in campo el Toto Salvio, di nuovo a disposizione dopo la terribile operazione al crociato di sette mesi fa. Dale Toto!

++ Partidazo del Diez Boca Edwin Cardona, eletto miglior giocatore dell’incontro. Per lui un assist e un gol. “In verità tutta la squadra è stata MVP. Ci abbiamo creduto fin da subito, dal primo minuto siamo andati alla ricerca del gol. C’è molto altro da fare, vedremo come andrà a finire. Spero di poter restare qui a lungo, è per questo che sto lavorando”.

++ Martín Palermo, allenatore Aldosivi: “È stata inevitabilmente una sensazione speciale affrontare il Boca e ritrovare i tifosi. Rivedere i vecchi amici dopo tanti anni non ha prezzo. Mi si è aperto il cuore reincontrare Seba Battaglia, Chicho Serna, Negro Ibarra, Patrón Bermudez, el Chelo e Cascini, sono stati la mia famiglia”.

++ Selección Argentina | È arrivata ieri tutta la ‘Scaloneta’ nel centro federale AFA di Ezeiza. Oggi primi allenamenti in vista della sfida contro l’Uruguay di venerdì notte.

Mercoledì 10

++ Boca | Migliore in campo lunedì con gol e assist, ora l’annunciato addio a Cardona non è più così sicuro. La volontà del giocatore è quella di rimanere: “In queste ultime partite mi impegnerò duramente per far cambiare idea a Riquelme.”

++ E’ diventata virale l’intervista a Martin Palermo, in lacrime parlando di Maradona: “E’ una cosa che non posso accettare, non ho parole su cosa Diego è stato per me. Quando lo vedo in una foto non ci credo, mi far star male l’anima. E’ come se mancasse una parte di me, come quando mi è mancato mio figlio.”

++ Juanfer Quintero torna al River? Per adesso il colombiano intervistato da Super Deportivo Radio ringrazia Juan Roman Riquelme. “Roman ha ispirato molte generazioni. Voglio ringraziarlo per tutto quello che ha fatto nella sua carriera, mi ha ispirato ad avere la passione per il calcio. E anche se è del Boca mi ha riempito di orgoglio e soddisfazione”.

++ Seleccion Argentina | Con il ritiro al completo sono iniziati gli allenamenti in vista della sfida contro l’Uruguay di venerdì notte. Messi e Paredes, reduci da recenti infortuni, hanno lavorato in maniera differenziata. Il piano è quello di recuperarli completamente nel superclasico contro il Brasile.

++ Sono iniziate le prime trattative tra il crack Julian Alvarez e il River Plate per il rinnovo del contratto. Entrambe le parti sembrano disposte a collaborare, ma il club vorrebbe aumentare la clausula di rescissione a 25M $. Termine massimo? Entro dicembre 2022. Con i mondiali che potrebbero diventare decisivi.

Giovedì 11

++ Allenamento in gruppo per Leo Messi nella Seleccion Argentina. Recuperato totalmente dall’infortunio, si fa più probabile il suo impiego dal 1′ minuto contro l’Uruguay.

++ E’ iniziata la telenovela del calciomercato per Julian Alvarez, pezzo pregiato del futbol argentino. Fiorentina e Milan in pole position, ma poi ci sono anche le inglesi. Clausola? 20 milioni di euro. Anche se al River non dispiacerebbe un’asta.

++ Prima pagina shock per Tuttosport, che dà quasi per certo l’arrivo alla Juve per Alvarez (River) e il terzino promettente Ortega (Velez) al Torino. Anche se la Vecchia signora sarebbe più propensa a prenderel’attaccante River a parametro zero (dic 2022).

++ Contundente l’ex allenatore della Seleccion Mexicana e del Boca Ricardo La Volpe : “Con me, Riquelme non avrebbe mai giocato. I tifosi del Boca parlano per sentito dire. Come potevo metterlo in campo se con me manco si allenava?”

++ Parla l’idolo uruguayo Loco Abreu prima di Uruguay-Argentina: “Prima di Scaloni, l’Argentina era solo Messi: controllandolo, neutralizzavi la partita. Oggi c’è un’operazione collettiva che ha potenziato le varie individualità. Non è più solo Messi, è una squadra completa”.

++ Parla il rappresentante di Federico Girotti, attaccante River: “Ad ogni mercato abbiamo proposto delle alternative al River. Proposte di prestito, acquisto diretto. È il nostro lavoro. Per il momento le decisioni sono state di continuità. Poi, chissà”.

Venerdì 12

++ Pericolo scampato. Allenamento con il gruppo per Leo Messi che recupera totalmente dall’Infortunio. Leo dovrebbe partire dal 1′ contro l’Uruguay nella sfida di questa notte al Campeón del Siglo di Montevideo.

++ I risultati della notte del girone sudamericano: Paraguay-Cile 0-1; Brasile-Colombia 1-0; Perù-Bolivia 3-0. Il Brasile è la prima squadra sudamericana che si qualifica matematicamente ai mondiali di Qatar 2022. Parabéns!

++ Lionel Scaloni, Dt Argentina: ” Vivere con Leo Messi è molto facile. Lui vuole sempre giocare e io voglio che giochi. Il suo atteggiamento è motivo di orgoglio per tutti noi. Paredes? Non sarà disponibile contro l’Uruguay. Deve riprendersi totalmente dall’infortunio.”

++ Abbiamo chiamato i giovani perchè vogliamo che inizino a contaminarsi con i campioni. Che si allenino insieme, mangino e scherzino con loro. Ci sono giocatori poi che hanno già dimostrato di poter essere anche un’alternativa”.

++ Parla Carlos Tevez: “Non giocheri più in Argentina. Se esce qualcosa che attira la mia attenzione e dico ‘beh sì, faccio il sacrificio per un anno’ e mi diverto, senza troppa pressione, allora si può anche pensarci”.

++ Carlos Tevez: ” La dirigenza del Boca? Spero che mi facciano entrare alla Bombonera. Ho ancora il mio palco e prevedo di andare a vedere una delle prossime partite. Se mi chiamasse Gallardo? No grazie, (ridendo) rimango a casa.”

++ Ricaduta in allenamento per l’attaccante Boca Nico Orsini. Già infortunato per stiramento muscolare al bicipite femorale destro, l’attaccante ha lasciato anzitempo il centro sportivo di Ezeiza per la ricomparsa del dolore. Dovrà rimanere a riposo ancora per due settimane.

++ 🚨 Shock a Barcellona: Aritmia maligna. E’ questa la diagnosi riscontrata al Kun Aguero dopo i controlli, a seguito della recente tachicardia. Secondo i media spagnoli il giocatore sarebbe ad un passo dal RITIRO. Il giocatore è stato informato. FuerzaKun!

Sabato 13

++ Uruguay-Argentina 0-1 (6′ Di Maria). Missione compiuta per l’Argentina che conquista 3 punti fondamentali per la corsa a Qatar 2022.

++ Lionel Scaloni, Dt Argentina: “Messi? Non l’ho messo dal 1′ perche arrivava da una inattività importante nel club. Ho deciso di farlo entrare nel secondo tempo per dargli minutaggio, anche in vista del prossimo appuntamento importante col Brasile”.

++ La qualificazione matematica a Qatar 2022 potrebbe avvenire anche già martedi prossimo. Se l’Argentina vince vs. Brasile e l”Uruguay, il Cile, l’Ecuador e la Colombia non vincono le loro rispettive gare.

++ Brutta serata per lo spettaccolo. Ecco le pagele Argentina: Dibu Martínez: 7; Molina: 6; Romero: 6,5; Otamendi: 5; Acuña: 5; De Paul: 5; Rodríguez: 4; Lo Celso: 5; Di María: 6,5; Dybala: 5,5; Lautaro : 4; Tucu Correa: 5; Ángel Correa 5; Papu Gómez: 6.

++ Dibu Martinez: “Sapevamo che oggi sarebbe stato super difficile. Soprattutto dopo i risultati di ieri, avevano bisogno di far punti o vincere. Abbiamo giocato una partita di sofferenza, aiutandoci molto tra i reparti.”

++ Dibu Martinez; “A volte si gioca male e si vince. Questa squadra ha grandi palle, stiamo migliorando sempre di più, questa è la linea. Quando a volte non si gioca bene bisogna vincere lo stesso.”

++ Vincendo 1-0 contro l’Uruguay continua l’imbattibiità di Scaloni, attualmente più longeva a livello mondiale. Sono finora 26 le partite senza sconfitta per la Seleccion Argentina. Superate le 18 di Bielsa ora si punta al vertice, alle 33 del Coco Basile.

++ Dopo l’ultimo incarico come Ct della Colombia nei mondiali di Russia 2018 sarà l’argentino José Néstor Pekerman il nuovo allenatore del Venezuela. Sostituirà il Dt traghettatore Leonardo González.

++ Da punto debole a difesa impenetrabile. Sono infatti 576 i minuti di cleen-sheet per la muraglia difensiva formata da Romero, Otamendi e Dibu Martinez. Uno dei grandi meriti della ‘Scaloneta’.

++ Preoccupazione per Julian Álvarez. Il talento del River a poche ore dalla sfida con l’Uruguay ha accusato dolenzimento un in zona pubica. Scongiurate lesioni, dopo gli esami del caso gli è stata diagnosticata una pubalgia.

Domenica 14

++ In vista della sfida contro il Brasile la Seleccion Argentina torna ad allenarsi nel quartier generale di Ezeiza. Messi partirà da titolare. A disposizione anche Dybala, recuperato totalmente dopo l’affaticamento contro l’Uruguay.

++ Buone notizie anche per Paredes. il giocatore PSG ha completato il recupero dall’infortunio muscolare. Sarà a disposizione di Scaloni.

++ Nico Gonzalez torna ad essere negativo al test COVID dopo 2 settimane di positività. Il giocatore tornerà agli allenamenti nella sua Fiorentina.

++ Qatar, Germania, Francia, Belgio, Danimarca e Brasile: sono queste le prime nazionali qualificate per i mondiali 2022.

++ Tegola Independiente: Si infortunano contemporaneamente i terzini destri Bustos e Asis, per la disperazione del Dt Falcioni. Cosa si inventerà l’Emperador?

++ Vincere per sperare. Il San Lorenzo si prepara alla delicata sfida contro il Gimnasia dell’ex Pipo Gorosito. In caso di non vittoria, il club di Avenida la Plata rimarrebbe fuori matematicamente dalla lotta Copa Sudamericana.

Lunedì 15

++ Locura a San Juan per Argentina-Brasile di domani. Hotel pieni, voli intasati, è sold out per vedere Messi e Neymar dal vivo. Con la vendita dei biglietti anticipata di un giorno per la grande richiesta.

++ Messi titolare dall’inizio e Paredes in dubbio a centrocampo: queste le certezze e i dubbi di Scaloni contro il Brasile. Ultimo allenamento di domani decisivo.

++ Decapitano a martellate il busto del fondatore del Newells e si fotografano. La locura di un gruppo di tifosi del Rosario Central, arrestati per vandalismo.

++ Si compie stanotte l’ultimo imperdibile turno di Primera Nacional, la b Argentina. Otto squadre per due posti: sarà Locura Total.

Martedì 16

++ Il Dt argentino Scaloni conferma Leo Messi contro il Brasile. Sarà il Diez a trascinare la Scaloneta stanotte contro il Brasile.

++ Neymar non giocherà stanotte contro l”Argentina. Il campione brasiliano è alle prese con problemi muscolari e NON viaggerà con la delegazione brasiliana a San Juan.

++ Entusiasmo alle stelle nel ritiro dei giocatori San Juan. Centinaia di tifosi ‘assediano’ la Selección nell’hotel. Grande gesto di Messi e compagni che escono per ringraziare.

++ Paredes, Papu Gomez e Dybala, gli indisponibili per Scaloni. Neymar e Casemiro quelli di Tite. Ecco l’Argentina-Brasile di chi non giocherà.

++ Dopo grandi emozioni nella notte sarà Tigre-Barracas Central la finalissima della B Nacional per un posto in Primera. Quilmes-Dep. Moron, Ferro-San Martin Tucuman e Ind. Rivadavia-Almirante Brown le altre sfide playoff.

++ 109 partite: 41 vittorie Argentina, 42 Brasile e 25 pareggi. Questi i numeri di Argentina-Brasile. Con l’Albiceleste che stanotte potrebbe ristabilire la parità di successi.

Mercoledì 17

++ Nonostante lo scialbo pareggio a reti bianche tra Argentina e Brasile, arriva il regalo dell’Ecuador che batte a sorpresa il Cile: è ufficialmente il biglietto per Qatar 2022!

++ Argentina-Brasile 0-0. Partita chiusa tra Albiceleste e Selecao che delude le aspettative, Messi non è al 100% e la squadra sembra esausta dopo l’impegno in Uruguay. Mezz’ra dopo la fine arriverà la bella notizia che cambierà totalmente gli scenari.

++ Lionel Scaloni, Dt Argentina: “E’ stata una partita dura, complicata da vincere, difficile. Il Brasile è venuto per fare la sua partita, per cercare di non giocare.I ragazzi si sono dovuti adattare alle circostanze”.

++ Scaloni: “Abbiamo guadagnato quattro punti contro due avversari molto difficili. A tutti piace vincere, è evidente, ma queste sono le partite che fanno maturare la squadra. Senza dubbio il bilancio è positivo”.

++ Scaloni: “Aver ottenuto la qualificazione al Mondiale a quattro giornate dalla fine è un grande motivo di orgoglio, considerando la difficoltà delle Eliminatorie”.

++ Scaloni: “Quest’anno è stato tutto magnifico. Conquistare la Coppa, qualificarsi al Mondiale e rimanere imbattuti… E’ tutto un sogno. Al di là del supporto della Federazione, sentiamo l’appoggio della gente. Dipendiamo molto dai tifosi, da loro entusiasmo, dal loro amore per questa camiseta”.

++ Leo Messi: “Sapevamo che sarebbe andata così contro il Brasile, una partita chiusa, difficile da giocare. Nonostante tutto ci abbiamo provato e combattuto alla pari. Meritavamo forse qualcosa in più dato il coraggio che ci abbiamo messo.”

++ Messi: “Sono arrivato a questa partita con il minimo della condizione. Soprattutto per via del ritmo. Non è mai facile giocare con il ritmo con cui abbiamo giocato ”.

++ Messi: “Sin dall’inizio eravamo convinti di poter vincere. Abbiamo provato a giocare e a volte non ci siamo riusciti. L’importante è che stiamo bene e che non abbiamo preso gol. Questa partita ci farà ulteriormente crescere .”

Giovedì 18

++ Definita la strategia River su Julian Alvarez nell’attesa del rinnovo: l’attaccante può partire subito se arrivano 20 M €. Da registrare inoltre il concreto interesse dello Shakhtar Donetsk oltre a Juve, Fiorentina e Milan.

++ Definita la strategia River su Julian Alvarez nell’attesa del rinnovo: l’attaccante può partire subito se arrivano 20 M €. Da registrare inoltre il concreto interesse dello Shakhtar Donetsk oltre a Juve, Fiorentina e Milan.

++ Torna la Primera Division con la 21^ giornata. Ma la novità più importante saranno gli stadi di nuovo pieni di tifosi al 100% della capacità. Si preannuncia spettacolo!

++ La CONMEBOL sospende a tempo indeterminato l’abitro Cuhna di Argentina-Brasile e l’arbitro addetto al VAR, rei di non aver preso provvedimenti sulla gomitata di Otamendi a Raphihna.

++ Dopo la qualificazione a Qatar 2022 ecco il post di Messi su IG: ‘Sono appena atterrato a Parigi con l’immensa gioia di aver raggiunto l’obiettivo della qualificazione ai Mondiali in Qatar. È senza dubbio la ciliegina sulla torta per un anno davvero speciale per noi e per la Seleccion!!! Grazie ancora per tutto l’amore che ci date sempre, a gennaio se Dio vuole ci rivedremo.’

++ Oggi i primi anticipi di Primera Division: 21:00 Union Santa Fe-Defensa y Justicia; 23:15 Patronato-Lanus; 01:30 Banfield-Aldosivi.

Venerdì 19

++ Lutto nel mondo dello sport dopo l’efferata uccisione di Lucas Gonzalez, ragazzino delle giovanili del Barracas Central, freddato per equivoco dalla polizia.

++ Così il tweet del capo dello Stato argentino Alberto Fernandez: “Non è possibile che gli agenti di polizia, che devono essere al servizio della sicurezza degli argentini, pongano fine alla vita delle persone che dovrebbero proteggere. Che sia fatta verità e giustizia, questo chiediamo.”

++ Si sono giocati nella notte tre anticipi della 21^ giornata di Primera Division: Unión-Defensa y Justicia 2-3; Patronato-Lanús 3-2; Banfield-Aldosivi 0-2.

++ Unión-Defensa y Justicia 2-3. Grande pova di maturità del Defensa che in rimonta nel caliente campo di Santa Fé, vince contro il l’Unión grazie all’ex Bou, autore della doppietta decisiva. Ora è 9° posto e Copa Sudamericana provvisoria.

++ Patronato-Lanús 3-2. Succede di tutto a Paraná dove il Patrón riesce a conquistare i preziosi 3 punti, battendo in rimonta un Granate gagliardo. Di Sosa Sanchez nel finale la rete decisiva che fa esplodere il Grella.

++ Banfield-Aldosivi 0-2. Gara surreale al Florencio Sola. Il Taladro controlla la partita, colpisce traverse, sbaglia rigori, mentre all’Aldosivi basta un tiro e un autogol per portarsi a casa l’intero bottino. Terza vittoria su quattro gare per el Loco Martin Palermo.

++ Continua stanotte la Primera División: 21:00 Estudiantes-Huracan; 23:15 San Lorenzo-Gimnasia; 01:30 Talleres-Velez; 01:30 Argentinos Jrs-Godoy Cruz.

Sabato 20

++ Dopo la tragica morte del ragazzo del Barracas Central Lucas Gonzalez, l’AFA ha istituito 3 giorni di sospensione da ogni attività calcistica giovanile in segno di lutto.

++ I risultati della Primera División: Estudiantes-Huracán 4-1; Argentinos Jrs-Godoy Cruz 0-0; San Lorenzo-Gimnasia 0-1; Talleres-Velez 1-1.

++ Estudiantes-Huracán 4-1. Torna alla vittoria il Pincha dopo ben 8 partite di astinenza grazie alle doppiette di Gustavo Del Prete e Leandro Diaz. Ora la zona Libertadores è a soli 3 punti.

++ Argentinos Jrs-Godoy Cruz 0-0. Alla fine è un punto prezioso per il Godoy Cruz in vista della classifica promedio retrocessione. Il Bicho preme per la vittoria ma non è serata.

++ San Lorenzo-Gimnasia 0-1. Cade ancora più nell’oblìo il Ciclón che perde la sesta partita delle ultime sette. Anche la qualificazione alla Copa Sudamericana è ora un miraggio. Fischi assordanti al Nuevo Gasometro nei confronti del presidente (in aspettativa) Marcelo Tinelli.

++ Talleres-Velez 1-1. Finisce in pareggio la sfida delle zone alte della Primera. Col River che ringrazia e provvisoriamente va in fuga a +9.

++ Drammatico infortunio a Mauricio Cuero nel Banfiled. Il colombiano si è procurato la rottura del legamento crociato del ginocchio destro nella sfida contro l’Aldosivi. Mucha fuerza colombiano!

++ Definita per lunedì prossimo la finalissima della Primera Nacional tra Barracas e Tigre. Ma ancora non c’è l’ufficialità AFA per la sede neutra. Il Tigre si impunta per il Libertadores de America (Independiente) o Fortaleza (Lanús, mentre il Barracas pretende il Florencio Sola (Banfield). Già caliente la previa.

++ Continua la 21^ giornata di Primera Division: 21:00 Rosario Central-Atl.Tucuman; 23:15 Boca Jrs-Sarmiento (diretta TV SI Solocalcio; 01:30 Central CBA-Independiente.

Domenica 21

++ Si ritira dal calcio a 33 anni el kun Aguero per problemi cardiaci. Settimana prossima l’annuncio del giocatore in conferenza stampa. Fuerza campeon!

++ I risultati della Premier Division: Rosario Central-Atl. Tucuman 3-1; Boca Juniors-Sarmiento 2-0; Central Cordoba-Independiente 1-0.

++ Rosario Central-Atl. Tucuman 3-1. Al Gigante de Arroyito il Central torna alla vittoria schiacciando nettamente il Decano di Guiñazu. La doppietta del capitano Emiliano Vecchio ridà ossigeno al plantel del Kily Gonzalez.

++ Boca Juniors-Sarmiento 2-0, El pibe Vasquez e il il terzino Fabra conquistano la seconda vittoria consecutiva, fondamentale per la Libertadores 2022. Grande festa alla Bombonera di nuovo piena al 100%.

++ Central Cordoba-Independiente 1-0. Torna il mal di trasferta per il Rojo che perde senza graffiare. Di Vega il gol vittoria del Ferroviario.

++ Parla Edwin Cardona, il migliore in campo alla Bombonera: “Mi sento bene, sono grato a tutti. Non mi sento il migliore in campo, lo è stata tutta la squadra. Contro l’Aldosivi abbiamo fatto una bella partita, oggi l’abbiamo ripetuta davanti alla nostra gente. Grati a Dio per avermi dato l’opportunità di acquisire fiducia, avevo bisogno di nuove certezze.”

++ Si giocherà lunedì nel Florencio Sola la finalissima tra Tigre e Barracas per la promozione in Primera División. Già esauriti i 12.000 biglietti destinati al Matador, si procede alla vendita per i 6.500 tagliandi destinati agli ‘Arrabelos’.

++ L’Atletico Paranaense vince la Copa Sudamericana per la seconda volta nella sua storia e raggiunge nell’albo d’oro Boca e Independiente. Parabéns Furacão!

++ Continua la 21ª giornata della Primera Division. 21:00 Arsenal-Newells; Racing Club-Colón (diretta Tv SI Solocalcio); 01:30 Platense-River Plate (diretta Tv Sportitalia).Notizie Flash

Lunedì 22

++ I risultati della Primera Division: Arsenal Sarandí-Newells 3-1; Racing Club-Colon 1-2; Platense-River 0-1.

++ Arsenal Sarandí-Newells 3-1. Torna alla vittoria l’Arse che ha la meglio di un Newells ancora febbricitante. Stagione da incubo per la Lepra

++ Racing Club-Colon 1-2. Sconfitta al Cilindro che sa di beffa per il Racing, sepre costruttivo e propositivo, Degli ex River Ferreira e Beltran i gol decisivi. El Licha Lopez sbaglia un rigore.

++ Fernando Gago, Dt Racing: “Abbiamo dominato dall’inizio alla fine, creando tante situazioni da gol. Questa è una sconfitta che fa molto male”.

++ Gago: “Matematicamente possiamo ancora qualificarci per la Libertadores, lotteremo per questo, Giocheremo le prossime quattro partite come finali”.

++ Platense-River 0-1. Basta il gol del ‘solito’ Alvarez per espugnare Vicente Lopez. Ora il sogno titolo è distante solo 3 punti.

++ Marcelo Gallardo, Dt River: “Avremmo dovuto segnare di più nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo sofferto perché non abbiamo trovato la stessa funzionalità nel proporre gioco. Ma quando arrivano queste partite, bisogna saperle vincere”.

++ Gallardo: “Enzo Perez ha una lussazione al gomito. Vedremo cosa diranno i controlli domani. Dovrà rimanere fermo. Si perderà il resto della stagione, ma è così, La sfortuna ci ha perseguitato quest’anno con gli infortuni”.

++ Sale la temperatura per l’attesa finalissima della Primera Nacional in programma stanotte (01:30) tra Tigre e Barracas nel neutro del Florencio Sola (Banfield). Chi vince sale in A.

++ Secondo la FIFA sono Scaloni e Simeone i migliori tecnici argentini del 2021. Assieme a Conte, Flick, Guardiola, Mancini, Tuchel per il premio The Best Coach of the Year 2021.

Martedì 23

++ Finale Primera Nacional: Tigre-Barracas 1-0. Il Tigre è la prima squadra ad accedere in Primera Division! Felicitaciones Matador!

++ Toccante momento all’ingresso in campo di Tigre e Barracas nella finalissima. Le due società ricordano congiuntamente Lucas Gonzalez, il giocatore delle giovanili del Barracas deceduto lo scorso venerdì.

++ La Seleccion Uruguaya ci prova: contattato Gallardo per il dopo Tabarez. Il Muneco ringrazia ma declina. C’è l’Europa nei suoi prossimi progetti.

++ Dopo l’infortunio shock di Enzo Perez arriva una notizia positiva al RIver. Il mediano per il momento non necessita operazione chirurgica. Ancora sconosciuti i tempi di recupero.

++ Quasi del tutto definita la prossima Primera Division dell’anno prossimo. 28 squadre, due macrogironi e playoff finali. Si inizierà a fine gennaio 2022.

++ Non si ferma il futbol argentino! Stasera, turno infrasettimanale: 21:00 Huracan-Patronato; 21:00 Gimnasia-Talleres; 23:15 Aldosivi-San Lorenzo: 01:30 Godoy Cruz-Estudiantes; 01:30 Velez-Argentinos Jrs.

Mercoledì 24

++ I risultati degli anticipi di Primera: Huracan-Patronato 1-0; Gimnasia-Talleres 5-2; Aldosivi-San Lorenzo 2-0; Godoy Cruz-Estudiantes 1-3; Velez-Argentinos Jrs 2-0.

++ Gimnasia-Talleres 5-2. Sconfitta clamorosa dei Talleres che soccombe pesantemente contro il Lobo al Bosque. La vittoria roboante del Gimnasia ha un solo nome: el Pulga Rodriguez. Immenso.

++ La sconfitta del Talleres dà un clamoroso assist al River che ora dipende da sè stesso. Basta un solo punto contro il Racing e sarà titolo nazionale. Il primo per Gallardo!

++ Aldosivi-San Lorenzo 2-0. Nuova debacle del San Lorenzo che perde anche l’Aldosivi subendo la 7a sconfitta nelle ultime 8 partite. Ortigoza, Mercau e Barrios espulsi: il Ciclón rimane in 8. Debacle assoluta.

++ Nuova sconfitta, 3 espulsi, silenzio stampa e rischio di ultima posizione in classifica. Momento nerissimo per il San Lorenzo che non sarà comunque retrocesso in B per la classifica Promedio. Ma attenzione dall’anno prossimo.

++ Godoy Cruz-Estudiantes 1-3. Grande prova di carattere per l’Estudiantes che sbanca Mendoza e si porta a soli tre punti dalla Libertadores. Che ruso Zielinski!

++ Velez-Argentinos Jrs 2-0. Vittoria fondamentale del Velez che si porta a un solo punto dalla matematica qualificazione in Libertadores 2022. Si sblocca Pratto dopo l’infortunio, al suo primo gol con la camiseta fortinera. El Oso non segnava da ben 352 giorni!

++ Lucas Pratto: “Non voglio mettermi a piangere. Ringrazio solo la mia famiglia, mia moglie e il Vélez che ha avuto fiducia in me quando invece altri mi hanno accantonato. Questo club mi ha aperto la porta due volte nei momenti difficili della mia carriera. Mi amano da quando sono arrivato, non perché ho vinto o perso. Questa è casa mia e voglio solo ringraziarli”.

++ Continua stanotte la Primera Division: ⏰21:00 Newells 🆚 Central Cordoba; ⏰21:00 Sarmiento 🆚 Banfield; ⏰23:15 Atl. Tucuman 🆚 Defensa Y Justicia (📺 diretta SI SoloCalcio); ⏰01:30 Independiente 🆚 Boca (📺 diretta Sportitalia).

Giovedì 25

++ Oggi, il giorno più duro. Un anno fa saliva in Cielo Diego Armando Maradona tra l’incredulità mondiale. Il nostro ricordo al campione che ha fatto sognare un intero Paese e che mai dimenticheremo. Te extrañamos cada dia D10S!

++ Al termine di Independiente-Boca lo ricorda così Julio Falcioni: “Quella volta nella cancha del Banfield, quando ero in difficoltà mi disse Diego: “Qualunque cosa ti serva sono a Buenos Aires. Davvero’ Lo ho ringraziato e poi gli ho risposto ‘Sei tu che ci fai continuare a vivere, è il futbol ci dà la vita.

“En una villa nació, fue deseo de Dios crecer y sobrevivir a la humilde expresión. Enfrentar la adversidad con afán de ganarse a cada paso la vida. En un potrero forjó una zurda inmortal con experiencia sedienta ambición de llegar de cebollita soñaba jugar un Mundial y consagrarse en Primera, tal vez jugando pudiera a su familia ayudar… A poco que debutó “Maradó, Maradó” la 12 fue quien coreó “Maradó, Maradó” su sueño tenía una estrella llena de gol y gambetas y todo el pueblo cantó “Maradó, Maradó” nació la mano de Dios “Maradó, Maradó” llenó alegría en el pueblo regó de gloria este suelo… Carga una cruz en los hombros, por ser el mejor, por no venderse jamás al poder enfrentó, curiosa debilidad, si Jesús tropezó por qué él no habría de hacerlo? La fama le presentó una blanca mujer, de misterioso sabor y prohibido placer, que lo hizo adicto al deseo de usarla otra vez involucrando su vida, y es un partido que un día el Diego está por ganar… A poco que debutó “Maradó, Maradó” la 12 fue quien coreó “Maradó, Maradó” su sueño tenía una estrella llena de gol y gambetas y todo el pueblo cantó “Maradó, Maradó” nació la mano de Dios “Maradó, Maradó” llenó alegría en el pueblo regó de gloria este suelo… Olé, olé, olé, olé, Diego, Diego”. (La mano de Diós, Rodrigo).

++ Non solo Maradona, stanotte in programma i posticipi della PrimeraDivision: 21:00 Arsenal-Union; 23:15 Lanus-Platense; 23:15 Colon-Rosario Central; 01:30 River Plate-Racing Club (diretta tv Sportitalia).

++ Basta un solo punto al River per consacrarsi Campeón de Argentina. Stanotto il primo match ball contro il Racing Club.

Venerdì 26

++ Il River Plate è campione di Argentina per 37^ volta. Decisivo il successo nella notte contro il Racing Club. Felicitaciones Millonario!

++ 4-0 contro il Racing e arriva la Primera tre giornate in anticipo. Decisivi al Monumental Palavecino, Alvarez e la doppietta di Briaian Romero.

++ Al termine della partita parla Leo Ponzio, alla sua ultima stagione al River: “Mancava un piccolo tassello, il più difficile. Avevamo due risultati a favore e abbiamo stravinto. E’ una grande responsabilità e siamo stati all’altezza del compito. Non posso chiedere di più. Continuare? Non lo so, non credo, Sono molto felice”.

++ Enzo Perez: “La verità è che abbiamo chiuso questa Primera con una grande serata, abbiamo fatto un grande campionato, siamo stati i più regolari. È una gioia immensa celebrare questo successo. Dimostriamo di essere un grande gruppo, sono orgoglioso di tutto questo.”

++ Julian Alvarez: “Sono felice per il gruppo, per tutto, per le persone. È stato un anno difficile e credo sia una ricompensa per il lavoro che abbiamo svolto in tutto questo tempo. Sono felice per tutti. In questi anni ho imparato tanto dai top player. Cerco sempre di prendere da tutti per continuare a migliorare”.

++ Marcelo Gallardo: “”Questa è di tutti. C’è un gruppo di giocatori con una grandissima qualità umana, lavorano duro, non si accontentano, non sfuggono alla fatica. C’è un grande senso di appartenenza, lavoriamo da tempo e non è facile reggere all’intensità e agli obiettivi del club. Dopo un periodo di sofferenza, la gente è riuscita a tornare allo stadio e abbiamo vinto”.

++ Marcelo Gallardo: “Vuoi sempre vincere, ci provi, abbiamo avuto la possibilità, ci è sfuggita e in alcuni momenti. La competizione è molto dura, abbiamo dovuto prendere decisioni e non mi pento di niente.”

++ Marcelo Gallardo: ” Che il gruppo resista alle pressioni e che dimostri in pratica l’idea di gioco per me è tantissimo. Sono molto grato che mi seguano, perche sanno che così fanno divertire i tifosi.”

++ Marcelo Gallardo: “Continuare col River? Adesso non lo so. Certamente sarà la decisione più importante della mia vita.”

Sabato 27

++ E’ arrivato il momento che mai pensavo che arrivasse. Non ho più niente da dare. E’ una decisione difficile ma me ne vado tranquillo.” Con queste parole Maxi Rodriguez annuncia il suo ritiro dal calcio.

++ Paolo Guerrero, 37 enne attaccante del Perù e attualmente svincolato, secondo i media argentini sarebbe vicinissimo al Boca. El Patrón Bermudez in viaggio a Lima per sondare l’operazione.

++ Ieri sorteggi mondiali per il ripescaggio in vista di Qatar 2022. La quinta classificata del le Eliminatorie sudamericane sfiderà nel playoff la corrispondente del gruppo asiatico.

++ Altra bordata del ex vice presidente Boca Mario Pergolini nei confronti di Riquelme. “Bisogna avere persone capaci per gestire il club. Non basta la mistica, Riquelme non lo sa fare il dirigente.. Lui è un’ottima persona ma non andiamo d’accordo. Penso di essere caduto nella sua trappola”.

++ La Procura di Buenos Aires ha aperto un fascicolo contro il RIver Plate in occasione del’ultima partita contro il Racing Club. Si ipotizza il reato di omissione di controllo nelle entrate, dopo che centinaia di tifosi con biglietto regolare non hanno potuto assistere all’evento

++ In programma stasera la Finale Libertadores tutta brasiliana tra Palmeiras e Flamengo. Diretta tv DAZN ore 21:00. Gabigol accarezzerà ancora la Copa all’ingresso?

++ Inizia oggi la 23^ giornata di Primera Division: 21:00 Talleres – Aldosivi (diretta TV SI Solocalcio); 23:15 Patronato – Godoy Cruz; 01:30 Estudiantes – Vélez (diretta TV SI Solocalcio).

Domenica 28

++ Copa Libertadores. Il Palmeiras vince ai supplementari contro il Flamengo 2-1 e si consacra nuovo Campeón de America!

++ Seconda Copa Libertadores consecutiva nello stesso anno: è record assoluto per il Palmeiras-Palestra Itália.

++ I risultati di Primera Division: Talleres-Aldosivi 2-0; Patronato-Godoy Cruz 0-3; Estudiantes-Velez 1-0.

++ Talleres-Aldosivi 2-0. Torna alla vittoria il Talleres dopo i passi falsi delle ultime due giornate. La traguardo della Libertadores ora è un passo.

++ Patronato-Godoy Cruz 0-3. Arrivano punti preziosissimi per il Godoy in trasferta a Paraná. Prestazione autoritaria degli uomini di Flores, a segno anche la stellina Ojeda.

++ Estudiantes-Velez 1-0. Il Pincha riesce nell’impresa di vincere contro il Velez e in classifica annuale scavalca il Boca. Sui preannuncia caliebte la lotta per la Libertadores!

++ Oltre a Real Madrid, Juventus, Milan e Fiorentina si aggiunge anche il Barcellona nella corsa a Julian Alvarez del River. La base d’asta è 20 milioni $.

++ E’ il Quilmes la prima qualificata per le semifinali playoff della Primera B Nacional. Oggi Ferro-san Martin (3-1) e Independiente Rivadavia (1-1) le partite di ritorno delle altre candidate. Con il Barracas già qualificato che aspetta al varco.

++ Hoy, en PrimeraDivision: 21:00 Rosario Central-River (diretta tv SI Solocalcio); 23:15 Argentinos Jrs-Gimnasia; 23:15 Defensa y Jus-Colon; 01:30 Boca Jrs-Newells (diretta tv Sportitalia).

Lunedì 29

++ I risultati di Primera Division: Rosario Central-River 2-2; Argentinos-Jrs-Gimnasia 3-0; Defensa y Justicia-Colon 1-1; Boca Jrs-Newells RINVIATA.

++ Rosario Central-River 2-2. Si illude il Central dopo il doppio vantaggio. La recupera la Banda di Gallardo grazie a due missili di Palavecino. Per il River Plate è il 18° risultato utile consecutivo. Impressionante.

++ Doppietta al River (uno di tacco) e record di reti di segnati (98). E’ la serata magica di Marco Ruben, da ieri massimo marcatore della storia del Rosario Central.

++ Tra le voci di interessamento dell Nazionale Uruguaya e quelle di un addio al River, Marcelo Gallardo diserta la conferenza post-Rosario Central. Creando ancora più rumore.

++ Argentinos Jrs-Gimnasia 3-0. C’è anche il Bicho nella corsa alla Sudamericana 2022 dopo la vittoria schiacciante contro il Lobo del Pulga Rodriguez. Festeggiamenti alla Paternal nel ricordo di Diego.

++ Defensa y Justicia-Colon 1-1. Nel campo pesante del Tito Tomaghello è parità tra Halcon e Sabalero. Rigore sbagliato dei padroni di casa e gol subìto in 10 minuti: la risolve Merentier nei minuti di recupero: Il Defensa non muore mai!

++ Boca Jrs-Newells: Rinviata. Il diluvio abbattuto sulla Bombonera fa rinviare la partitatra Xeneize e Lepra a domani. Questa la decisione arbitrale dopo aver constatato l’impossibilità di giocare nel prato allagato.

++ Parla il Patron Bermudez dopo la decisione di rinvio di Boca-Newells: “Siamo tristi, come lo sono tutti i giocatori e le persone che hanno fatto lo sforzo di venire alla Bombonera nonostante le condizioni atmosferiche. Il campo stava peggiorando, era impossibile giocare E’ un peccato ma è una situazione che dobbiamo affrontare “.

++ Continua il 23° turno di Primera Division: ⏰21:00 Union 🆚 Atl.Tucuman; 23:15 Racing Club 🆚 Lanus; ⏰01:30 Central Cordoba 🆚 Arsenal; ⏰01:30 Platense 🆚 Huracan.

Martedì 30

++ Leo Messi è il vincitore del Pallone d’oro 2021. Per la pulga argentina è il settimo trofeo conquistato: mai nessuno come lui, è record assoluto.

++ Leo Messi: “Tante volte ho vinto questo premio, ma ogni volta è un qualcosa di gratificante. Ho realizzato il sogno che tanto aspettavo. Voglio condividere questo premio con tutti i miei compagni, è grazie a loro se sono qui.”

++ Leo Messi: “Oggi sono qui a Parigi. Sono molto felice, davvero molto felice, voglio davvero continuare a lottare e raggiungere nuovi traguardi. Non so quanti anni ancora, ma mi sto divertendo un sacco. Ringrazio i miei compagni del Barça, del Paris e della Seleccion Argentina”.

++ Leo Messi: “Alla fine è arrivato ed è in gran parte merito per quello che abbiamo fatto in Copa América. Ho ricevuto il mio premio più grande a luglio. Era quello che volevo da quando sono in Seleccion argentina, per riuscire a vincere qualcosa con quella maglia, per il mio paese, la mia gente. Voglio dedicarlo a loro e godermelo con loro, perché quello che abbiamo vissuto in questa Copa América è stato qualcosa di speciale.”

++ I Risultati di Primera Division: Union-Atl. Tucuman 3-0; Racing Club-Lanus 3-1; Central Cordoba-Arsenal Sarandi 5-0; Platense-Huracan 4-2.

++ Vittoria importantissima del Racing Club che tiene viva la fiamma di qualificazione alle Copas. Dopo il gol a freddo del Pepe Sand, l’Acade non si disunisce e trova con il Licha Lopez, Sigali e Alcaraz i tre punti fondamentali.

++ Parla Fernando gago, Dt Racing Club: “La vittoria era necessaria. Sappiamo che dobbiamo continuare a lavorare, ma avevamo bisogno del risultato. Ci mancano due partite importantissime. Dobbiamo pensare solo a questo, poi faremo tutte le analisi del caso.”

++ Al termine del campionato el Licha Lopez si ritirerà dal futbol. E’ lui stesso che lo annuncia al termine della sfida col Lanus: “Queste sono le mie ultime 2 partite con la maglia del Racing. Mi fa male abbandonare in questo momento, ma la situazione familiare è delicata. La decisione è stata presa. Sono orgoglioso di aver dato tutto. Speriamo che queste ultime due partite ci diano i risultati per portare il club dove merita.”


calcioargentino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Libertadores