0 2 minuti 1 anno

Si torna a fare sul serio con il ritorno della Primera. Col Boca detentore, che proverà a bissare il successo.

È stato reso noto dalla Liga Fútbol Profesional il prossimo torneo di Primera División argentina. Dopo lo svolgimento di due coppe di Lega consecutive in tempo Covid (Copa Maradona e Copa de la Liga) si torna finalmente a giocare il campionato nazionale per il titolo di campeón de Argentina.

Saranno 26 le squadre de Primera che si contenderanno lo scudo dal 16 luglio e al 12 dicembre, in un torneo fac-simile alla precedente (e soppressa) Superliga argentina: 25 giornate di sola andata con clásicos inclusi, 5 turni infrasettimanali, nessuna retrocessione ma con i punti conquistati che si sommeranno alla temutissima classifica del promedio descenso.

La novità più gustosa per quest’edizione riguarda l’introduzione del Var per la prima volta nella storia del fútbol argentino. Annunciato mesi fa la con la volontà di utilizzarlo nella precedente Copa, il Var non ha mai visto la luce a causa delle complicanze Covid. Sarà perciò il battesimo per uno strumento che senza dubbio genererà nuove polemiche nel già controverso fútbol argentino.

Definita anche la Supercopa di Lega, denominata Trofeo de Campeones che si giocherà 17 dicembre in campo neutro, tra il Colón (campione della Coppa di Lega) e il vincitore del titolo del 12 dicembre.


calcioargentino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.