0 2 minuti 3 settimane

La Selección Argentina Sub-23 guidata da Javier Mascherano vince 4-2 contro la nazionale messicana giovanilenella prima amichevole in vista delle Olimpiadi di Parigi 2024. Merito soprattutto dei giovani interpreti che attuano con grande disponibilità e dedizione il compito tattico del Jefecito a loro assegnato.

Partita spettacolare. Prima un rigore di Thiago Almada porta in vantaggio l’Albiceleste e poi una rete da antologia dello ‘juventino’ Mati Soulé fa strabuzzare gli occhi ai presenti, sancendo il provvisorio raddoppio. Un gol mai visto prima, con un livello di difficoltà elevatissimo per il colpo di punta del piede sinistro in controbalzo del giovane attaccante, che scavalca imparabilmente sul secondo palo il portiere messicano Padilla.

La rappresentativa di parì età messicana non si intimorisce e nel quarto d’ora finale del primo tempo ecco il pari in rimonta firmato da Ayon e Carrillo a far raggelare l’entusiasmo argentino. Ci penserà però il vikingo ‘fiorentino’ Beltrán con una doppietta (grazie alla collaborazione di Solari) a far tornare il sorriso a Mascherano, nella prima delle due amichevoli contro il Messico. Prossimo appuntamento, proprio contro la squadra centroamericana, fissato per martedì 26 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores