0 2 minuti 4 settimane

Attimi drammatici ieri a La Plata. Nel corso di Estudiantes-Boca Juniors il centrocampista del Pincha Javier Altamirano è stato vittima di un attacco convulsivo al 26′ del primo tempo. Se ne sono accorti subito i compagni Enzo Pérez, Santiago Ascacibar che hanno attitato l’attenzione dell’equipe sanitaria che prontamente è entrata sul terreno di gioco eseguendo il primo soccorso, prima dell’ingresso dell’ambulanza in campo e il trasporto nel più vicino nosocomio. Il giocatore, dopo pochi minuti, ha ripreso conoscenza, ma i capitani delle due squadre e rispettivi allenatori hanno optato che non esistevano più le condizioni per continuare a giocare. L’arbitro Echenique ha deciso così di interrompere la gara tra gli applausi del pubblico presente.

Questo il comunicato ufficiale del club: “Il giocatore Javier Altamirano ha avuto un episodio convulsivo. È ricoverato in ospedale sotto osservazione e a complemento degli studi. È stata eseguita una TAC che non ha restituito immagini patologiche evidenti. È stabile. A causa di questa situazione la partita, si è interrotta al 27° minuto. La partita, nel primo tempo, è stata sospesa dalle autorità arbitrali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores