0 6 minuti 4 mesi

Non si ferma il fútbol argentino. A poche ore dalla conclusione del ‘turno infrasettimanale’ le 28 di Primera ridiscendono nuovamente in campo in occasione della 12^ giornata di Copa de la Liga. Sono ormai nove i punti a disposizione per tentare la qualificazione alla fase finale della competizione, ma soprattutto, per la qualificazione alle Copas e per evitare la seconda retrocessione, dopo quella matematica dell’Arsenal de Sarandí. Ecco il programma completo del fine settimana argentino.

11^ giornata: si riparte da qui!

Venerdì 3 novembre

23:00 Arsenal Sarandi-Gimnasia: L’11^ giornata riparte dal Viaducto dove il Gimnasia cerca punti preziosi per ‘tirarsi fuori’ dal gorgo retrocessione. Sulla carta, l’impegno contro l’Arse retrocesso parrebbe pura formalità, ma la piccola squadra azulgrana non ha smesso di lottare neanche a descenso avvenuto, conquistando ben quattro punti nelle ultime due apparizioni.

Oltre all’Arsenal de Sarandí (ultima della Classifica Promedio) retrocederà un altra squadra, l’ultima della Classifica General (somma punti Primera Division+Copa de la Liga). Attualmente maxispareggio tra Sarmiento, Huracán, Unión e Colón.

Sabato 4 novembre

01:00 River Plate-Huracán: L’Huracán è con un piede e mezzo sulla fossa della B. Contro il River Plate sono in palio punti necessari per costruire un ‘verdadero’ miracolo. Conquistarli al Más Monumental poi, sarebbe un qualcosa da raccontare ai nipotini. Diretta tv Sportitalia e MolaTV.

19:00 Argentinos Jrs-Instituto: L’obiettivo del Bicho è rientrare tra il gruppo delle Copas, Sudamericana, come obiettivo minimo, Libertadores, se dovessero arrivare 3 vittorie negli ultimi 270 minuti. L’Instituto appare abbastanza tranquillo a 47 punti. Ma non dare nulla per scontato è la prima regola da imparare nel mundo del fútbol argentino.

Domenica 5 novembre

01:00 Atl. Tucuman-Independiente: L’Independiente di Carlos Tévez dopo due mesi sulla corsia di sorpasso ha conosciuto la sconfitta e il pareggio interno al Libertadores de America. Fine del sogno o cadute accidentali? E come ripartirà da Tucumán? Se lo chiedono trepidanti i tifosi del Rojo, ad un passo dalla seconda fase in Copa de la Liga.

20:00 Vélez Sarsfield-Talleres: Il Vélez grazie all’ultima agognata vittoria a Cordoba è riuscito ad uscire dalla battaglia del penultimo posto. Ma per continuare a sognare occorrerà non piegarsi al Talleres, secondo in Primera lo scorso semestre, ma disastroso in questa Copa de la Liga.

20:30 Unión-Lanús: A suo malgrado c’è pure ‘el tate’ a raggiungere i cugini del Colón e ‘ravvivare’ la lotta salvezza. Un solo punto nelle ultime tre giornate condanna la squadra del Kily Gonzalez a osare contro un Lanús, che sembra risorto dalla cura del ‘ruso Zielinsky.

22:30 Racing Club-Central Cordoba: Un Racing ancora ‘traghettato’ dai Dt Grazzini e Videla ritorna al Cilindro de Avellaneda dove nell’ultimo impegno casalingo è riuscito a battere nientemeno il Boca Juniors. Attulamente fuori dalle Copas per un punto, si cerca l’ingresso nello sprint finale di stagione. Diretta tv SoloCalcio e MolaTV.

Lunedì 6 novembre

00:30 Estudiantes-Defensa y Justicia: Due squadre che attualmente sembrano di nuovo in forma dopo il fisiologico calo di metà semestre. Potrebbe essere scontro diretto guardando classifica di Copa de la Liga e quella General. Il Pincha, attardato oltre modo nel gruppo, cerca di risalire verso il quartetto qualificazione.

01:00 Newells Old Boys-Sarmiento: 120 anni celebrati venerdì e il sogno di entrare nuovamente nelle Copas invade il cuore dei tifosi della Lepra. Ma il Sarmiento, immischiato nella lotta della B, non può più sbagliare.

22:30 Barracas Central-Rosario Central: Dopo un ‘anno sabbatico’ lontano dalle Copas al Rosario Central stuzzica l’idea di tornare nel continente dalla porta principale della Libertadores. Idea che dovrà trovare continuità di risultati nonostante il mal di trasferta che ha consegnato al Canalla un solo punto nelle quattro partite lontano dal Gigante de Arroyito.

22:30 Godoy Cruz-Platense: ‘Derubato’ nell’ultimo impegno contro il Tigre, il Godoy vuole riprendere la marcia gloriosa nel gruppo B, verso anche la prima qualificazione in Copa Libertadores dopo l’era del compianto ‘Morro’ Garcia. Diretta tv SoloCalcio e MolaTV.

Martedì 7 novembre

01:00 Banfield-Colón: Il Sabalero è alla canna del gas. Il Dt Gorosito ha abbandonato la nave e ora la squadra è affidata al traghettore Israel Damonte. Impresa difficile contro questo Banfield che ha ritrovato la sua identità.

01:00 Belgrano-Tigre: Non ci sono più parole per questo Belgrano, autentica sorpresa di questa parte di 2023. ‘Regolare’ un Tigre che per molti è ‘intoccabile per motivi politici’ e mandarlo tra l’inferno della B è, senza troppa retorica, il sogno attuale di molti appassionati del futbol argentino.

Mercoledì 8 novembre

23:00 San Lorenzo-Boca Juniors: La sfida delle deluse. Almeno in finora e in Copa de la Liga, perchè sapremo solo tra qualche ora se il Xeneize stapperà lo champagne a Rio de Janeiro parlando di tutt’altro. Gara ancora ‘in work in progress’. Diretta tv SoloCalcio e MolaTV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores