0 3 minuti 2 settimane

Ad Abu Dhabi vince lo spettacolo. Inizia ufficialmente la stagione 2023 con il Racing Club che alza in cielo la Supercopa Internacional. Ma è polemica per un rigore dubbio assegnato nel finale.

Ci si attendeva un inizio di stagione alla ‘chetichella’ ma Boca e Racing danno vita a novanta minuti letteralmente spettacolari. La spunta di un soffio il Racing Club che sfrutta il gol nei minuti finali di Piovi e può esultare il titolo numero trentanove. L’Academia è il nuovo campeón della Supercopa Internacional.

Chi infatti si aspetta una partita noiosa rimane ‘piacevolmente’ deluso. Boca e Racing giocano a viso aperto fin dai primi istanti, da quando al 17′ Roncaglia sfonda l’arco con un bombazo imparabile, che fa esultare la Mitad mas uno. E’ l’uno a zero per il Xeneize, che però durerà poco. Appena tre minuti dopo ci pensa Carbonero a pareggiare il conto grazie a una verticalizzazione di Maxi Morales (al suo ritorno) che mette il colombiano a tu per tu con il portiere Garcia. Sull’onda dell’entusiasmo il Racing chiude al meglio un finale di primo tempo, sfiorando il raddoppio con lo stesso Carbonero e con Insua, che su punizione impegna l’estremo difensore bostero.

Nella ripresa riprende il frenetico ritmo tra le due squadre, ma il Boca appare più intraprendente con l’ingresso di Equi Fernandez, che assieme a Varela e Pol Fernandez, prendono possesso del centrocampo. L’Academia cala, anche per l’uscita per infortunio di Maxi Romero, punto di riferimento prezioso in attacco. Ibarra cerca di sfruttare il momento positivo con gli ingressi di Vasquez e Langoni e sembra che il gol possa arrivare da un momento all’altro. Ma l’equipo di Gago resiste ed è anzi al 92′ che il Racing incredibilmente riesce a svoltare. L’arbitro Rapallini indica il dischetto per il presunto fallo di mano di Fabra e il terzino Piovi appare freddissimo nell’esecuzione. Sarà il gol del trionfo definitivo. Grandi proteste da parte xeneize, ma dopo altri quattro minuti addizionali arriva il triplice fischio finale.

Il Racing Club vince la prima edizione della Supercopa Internacional e il Dt Fernando Gago conquista la suo secondo trionfo nella sua personale finale, in poco più di due mesi. L’Academia esulta il primo titolo del 2023 ma al Boca monta la protesta per la decisione controversa di Rapallini. Il Xeneize può comunque uscire a testa altissima dopo una gara ben giocata per tutti i novanta minuti. La certezza è che ne vedremo delle belle in questo primo semestre di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores