0 6 minuti 1 mese

Un nuovo fine settimana pieno di passione è alle porte per gli appassionati di fútbol argentino. Tutto è pronto per la sedicesima giornata che emanerà nuovi verdetti e che, inevitabilmente, creerà nuove polemiche per i giorni a seguire. Di seguito, le analisi delle partite che andremo a vivere nel campeonato más pasional del mundo.

Venerdì 26 agosto

23:00 Central Cordoba-Lanús. La sedicesima giornata si apre con la sfida tra Ferroviario e Granate. Semestre abbastanza negativo per entrambi i club, ma ora il Central rischia parecchio per la rischiosissima terz’ultima posizione nella classifica Promedio/retrocessione. A Santiago del Estero, facile perciò prevedere una reazione di orgoglio della truppa di Balbo, contro un Lanús, in leggera ripresa dopo l’ultima vittoria contro l’Arsenal de Sarandí.

16^ giornata: si riparte da qui.

Sabato 27 agosto

02:00 Arsenal Sarandí-Huracán. Nella notte si affronteranno al Viaducto, Arse contro Globo, quest’ultima, terza forza del campionato e una delle sorprese di questa Primera. Inutile dire che per la squadra di Dabove si tratta di un vero esame di maturità: al Estadio Grondona non è così semplice uscirne indenni.

20:30 Banfield-Defensa y Justicia. Ci si aspettava di più da Taladro e Halcón nella previa del torneo. Soprattutto dal Defensa, di diverso spessore nel precedente semestre. La squadra di Beccacece rischia (momentaneamente) l’esclusione dalle Copas: occorre un segnale forte al campionato.

18:00 San Lorenzo-Rosario Central. E’ l’occasione (più unica che rara) di ‘dar vuelta’ questo semestre dopo la clamorosa, ma meritata, vittrosia al Cilindro. Se il Ciclón vuole cambiare pagina questa è la partita da non sbagliare.

20:30 Newells-Godoy Cruz. Altalenante l’andamento della Lepra che ha necessità del calore del Marcelo Bielsa per esprimersi al meglio. Un dato curioso fa riflettere: il Newells è la seconda squadra con più falli commessi dell’intero torneo; il Godoy, quella che ne ha ricevuti di più. Sono già state preallertate più di una ambulanza nei pressi dell’impianto.. non si sa mai. (naturalmente, si scherza).

23:00 Talleres-Racing Club. Sarà molto interessante osservare la reazione dell’Acadé dopo la ‘shockante’ sconfitta al Cilindro contro il San Lorenzo. E’ tornato tutto in discussione nel mundo Racing: dalla squadra al Dt Gago, oggetto di pesanti critiche anche da parte di giornalisti ‘tifosi’. Crocevia importante a Cordoba.

23:00 Argentinos Juniors-Platense. Scampato il pericolo di Paraná, il Bicho cerca nuovi punti per la Libertadores 2023 e.. per continuare a combattere per il titolo. Tentar non nuoce, considerati i soli cinque punti di distacco dalla vetta. Situazione impensabile alla vigilia della Primera. Gaby Milito sta costruendo a la Paternal un piccolo miracolo.

La classifica annuale: da qui si determineranno le qualificazioni alle Copas.

Domenica 28 agosto

01:30 Tigre-River Plate. Riflettori puntati su Victoria. Non sarà così semplice per il River, ultimamente ha implacabile… al Monumental. La squadra di Gallardo fatica in trasferta e quella del Dellagiovanna si dimostra insidiosa, dopo anche i continui exlopit di Retegui, capocannoniere del torneo. Una cosa però accomuna le due squadre: sono rispettivamente seconda e prima squadra della Primera in fatto di tiri totali e nello specchio della porta. Assisteremo ad una gara avvincente? Diretta Tv Sportitalia.

18:00 Sarmiento-Gimnasia. Persa l’occasione di incamerare i tre punti contro l’Aldosivi, il Lobo prova ritrovare il ‘ritmo inseguimento’ affrontando la trasferta di Junín. In settimana el Pipo Gorosito ha predicato calma e tranquillità per affrontare i prossimi impegni senza troppe pressioni. Ritorno importante sarà quello del capitano Alemán, di nuovo in campo dopo la squalifica.

18:00 Barracas-Colón. Spazzato via dal tornato Atletico Tucumán il Barracas inaugura per la prima volta nella stagione l’Estadio Chiqui Tapia dopo le concessioni (con polemiche annesse) dalla Liga. Dal fronte Colón, confermato il traghettatore Dt ex della reserva Marini, dopo il buon debutto contro il Tigre. Come si dice in questi casi, buona la prima.

20:30 Independiente-Vélez. E’ alla ricerca ancora dei primi tre punti el Pelusa Falcioni, che cercerà approfittare del turnover annunciato del Fortín, impegnato settimana prossima nella storica semifinale Libertadores. Se non ora quando, Independiente?

23:00 Boca Juniors-Atletico Tucuman. Partitazo alla Bombonera. L’anarchico Boca ospita la capolista Decano con la volontà di proseguire il trend delle vittorie consecutive. Non sarà però così facile domare questo Atleti: servirà una prova perfetta da parte dell’equipo di Ibarra. Diretta tv SoloCalcio

La classifica Promedio/retrocessione: a fine campionato le ultime due saluteranno la categoria.

Lunedì 29 agosto

01:30 Unión-Aldosivi. Periodo particolare del Tatengue. Reduce da tre sconfitte confitte consecutive la squadra dell’uruguayo Munuá è alla ricerca del riscatto nelle mure amiche di Santa Fé. Arriva l’Aldosivi del redivivo bomber Cauteruccio, in serie positiva da due turni e affamato di punti salvezza.

01:30 Estudiantes-Patronato. Scampato il pericolo di perdere il tecnico Ricardo Zielinski l’Estudiantes dovrà ora sudare sul campo per confermare la fiducia del Dt. Il bomber Boselli è tornato al gol, segnale importante dopo il recupero dall’infortunio. Il Patronato è sempre ultimo e in serie positiva da sei turni. In sintesi? Non sarà una passeggiata di salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Libertadores