0 2 minuti 2 mesi

Ci siamo, è (forse) arrivato il giorno tanto atteso! Oggi pomeriggio il Belgrano di Cordoba si gioca il primo match ball per la promozione diretta in Primera División. Dopo un’intera stagione costantemente in testa alla lunghissima B Nacional, la squadra del tecnico Guillermo Ferré si gioca finalmente l’accesso diretto nella Primera División argentina nella sfida della 35^ giornata contro il Brown de Adrogué.

Forte degli otto punti di vantaggio dalla seconda, i cugini dell’Instituto de Cordoba, manca una sola vittoria per gioire l’attesissima promoción, pensiero fisso dei piratas da quando il club discese di categoria nel 2019 dell’allora Superliga argentina.

Per l’importanza che assume l’evento la AFA ha spostato la sede del partido in uno stadio più capiente, nel Estadio Único de San Nicolás de los Arroyos, alle porte di Rosario, lungo l’autopista che porta alla Capital Buenos Aires, dove, in via eccezionale, circa venti mila tifosi al seguito (sui 23.000 totali) saranno autorizzati a seguire in trasferta la squadra ed assistere alla ‘finale’ dell’anno.

Novanta minuti per tornare nel calcio che conta: sarà il giorno giusto per il Celeste?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores