0 2 minuti 6 mesi

La Seleccion, dopo la prova di forza contro la nazionale italiana, scende nuovamente in campo stasera in amichevole Fifa. Affronterà l’Estonia, sparring partner per nuovi esperimenti tattici. Curiosità per il probabile esordio dal 1′ dell’araña Alvarez.

Dopo la vittoriosa trasferta in Inghilterra dove Messi e compagni hanno conquistato la Copa Euroamericana battendo 3-0 l’Italia, c’è attesa per il nuovo appuntamento che la Scaloneta affronterà questa sera in amichevole nello stadio El Sadar di Pamplona. Di contro, l’Estonia, reduce dal recente successo per 2-0 contro San Marino.

Morale altissimo nella truppa di Scaloni dopo la convincente prestazione di Wembley. La Albiceleste è tornata ad allenarsi nel centro sportivo dell’Atletico Bilbao in vista di questo nuovo impegno. Contro gli estoni, il Dt rosarino manderà in campo la ‘squadra B’ per provare nuove alternative in vista dei prossimi mondiali del Qatar. Infortunati, oltre al ‘cronico’ Paredes, si sono aggiunti anche Angel Correa e Emi Martinez che hanno pagato con moneta sonante la recente Finalissima. Correa si sottoporrà a Madrid a un nuovo intervento chirurgico sottocutaneo per il riposizionamento di un ausilio cardiaco, mentre el Dibu, dovrà rimanere a riposo per un infiammazione al ginocchio.

Presente Messi, stakanovista della Nazionale, è previsto il cambio di almeno 8/11 della formazione titolare.

Probabile formazione Argentina: Armani; Molina, Pezzella, Martínez, Acuña; De Paul, Mac Allister, Gómez; Messi, ÁlvarezCorrea. DT: Lionel Scaloni.

Argentina-Estonia, ore 20. Pamplona – Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores