0 3 minuti 5 mesi

Si registrano assenze importanti nella Selección Argentina, impegnata nella notte contro la Roja in un nuovo appuntamento pre mondiali.

Sale l’attesa per l’incontro di stanotte tra la Selección Argentina e Cile valevole per le Qualificazioni mondiali a Qatar 2022. Una nuova sfida per i campeón de America, al primo impegno ufficiale del 2022.

Con la Scaloneta già qualificata ai mondiali è La Roja che deve fare l’impresa cercando ogni singolo punto a disposizione per scalare l’attuale deficitaria classifica. Per questo motivo la federazione cilena ha deciso di giocare nell’altura inospitale del deserto di Calama, per rendere ancor più incerta la sfida contro i più quotati rivali argentini.


Nonostante un miglior piazzamento in classifica e la grande fiducia nel gruppo -anche senza il capitano Messi-, è scattato l’allarme in casa albiceleste negli ultimi giorni per un focolaio Covid. Prima Martinez Quarta e poi MacAllister sono risultati positivi al test tampone e sono stati isolati. Anche Emi Buendía è dovuto rimanere ad Ezeiza per lo stretto contatto col l’altro ‘britannico’ giocatore del Brighton.

Dal fronte tecnico non sono migliorate le notizie. Aimar e Scaloni hanno dovuto alzare bandiera bianca dopo l’inattesa positività. A guidare la squadra ci penseranno el ‘Muro’ Walter Samuel e Roberto Ayala, entrambi collaboratori del Dt nello staff tecnico. Per il resto, il rimanente plantel è risultato negativo al test, compresi gli ultimi tamponi eseguiti presso l’aeroporto di Calama.

Parlando poi -finalmente- di futbol, la formazione anti Cile non si dovrebbe discostare di molto da quella già osservata nelle precedenti uscite, a differenza di qualche dubbio/defezione, figlia del momento attuale.

Probabili XI: Martinez; Molina/Montiel, Otamendi, Martinez, Acuña; De Paul, Paredes, Lo Celso; Papu Gómez/Dybala, Lautaro, Di Maria.

Appuntamento a stanotte alle 01:15, Cile-Argentina. Diretta tv Comotv.com

Da parte nostra un immancabile ‘Vamos Argentina carajo’.


calcioargentino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.