Tinelli se ne va: è crisi in Liga Profesional

Tinelli se ne va: è crisi in Liga Profesional

Gennaio 8, 2022 0 Di Redazione

Epilogo amaro e pieno di veleni per il presidente della Liga Profesional Marcelo Tinelli, costretto alle dimissioni dopo l’attacco di (ben) 19 club di Primera.

Si conclude anzitempo il regno di Marcelo Tinelli da presidente della Liga Profesional de Fútbol argentino. Come da previsioni, il numero uno di Puerto Madero abdica a seguito alla sfiducia di due terzi dei club di Primera División. E lo fa di sua iniziativa personale, anticipando quella che sarebbe stata la sentenza definitiva nell’infuocato Consiglio di Liga previsto per martedì 10 gennaio.

Ufficializzate le dimissioni, ora si dovrà aspettare il prossimo 31 marzo, data per le nuove elezioni anticipate. Da parte di Tinelli è lecito attendersi la rappresaglia dello stesso presidente del San Lorenzo, destituito -a suo dire- ‘a causa di un vergognoso golpe da parte di un misero gruppo di club’.

Marcelo Tinelli era stato eletto numero uno della Liga Profesional nel marzo 2020 dopo la clamorosa soppressione della Superliga Argentina e aveva legittimo mandato fino al 2024. Con oggi si chiude un altro capitolo spinoso nella gestione del fútbol argentino.


calcioargentino.it