7 2 minuti 2 anni

Dimenticatevi il calcio argentino nelle tv italiane per l鈥檃nno 2020/21. Per il secondo anno consecutivo nessun broadcaster italiano ha acquistato i diritti tv della Liga Profesional de f煤tbol, ovvero la nuova Liga che organizza e vende i diritti delle competizioni argentine. Sportitalia, la tv dello sport diretta da Michele Criscitiello, Sky e DAZN per adesso non danno cenni di interessamento al pacchetto vacante.

Siamo dunque figli di un dio minore verrebbe da dire, guardandoci allo specchio, scavalcati come interesse da campionati di 鈥榓ssoluto prestigio鈥 ammirati durante l鈥檃nno, come quello belga, svedese, australiano e scozzese.. fermandoci qui per il minimo di dignit脿 che ancora ci rimane. In realt脿 l鈥檃nno scorso Eleven Sports si era assicurata i diritti della Superliga 2019/20 (si chiamava cos矛 all鈥檈poca), ma la decisione venne clamorosamente abiurata, tanto che le trasmissioni naufragarono misteriosamente dopo poche giornate.

Dimentichiamoci dunque la lunga tradizione argentina in chiaro di Sportitalia, le celeberrime telecronache notturne di Francesco Letizia, di Alex Milone o di Fernando Siani, -quest鈥檜ltimo attualmente a Inter channel- che ci tenevano svegli in notti magiche. Sono lontani i ricordi di Superclasico o delle stracittadine di Avellaneda o Rosario. Anche per quest鈥檃nno..aspetteremo il prossimo.

Di certo non ci possiamo lamentare della copertura per la coppa Libertadores e Sudamericana, le competizioni sono eccelentemente coperte da DAZN, ma probabilmente per le competizioni argentine si poteva fare di pi霉. Di Sky non ne parliamo, mai interessata all鈥檃rgomento. Non resta che confidare, di conseguenza, in realt脿 locali come ComoTv, da poco unica emittente capace di trasmettere in Italia le qualificazioni mondiali in Sudamerica. In attesa, che qualcuno ci faccia un inatteso regalo di Natale.


calcioargentino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar脿 pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores