0 2 minuti 3 mesi

Non sono bastati 28 giornate dell’anno 2023 perchè la ‘famigerata’ Classifica General decretasse la squadra da mandare negli inferi della B Nacional. Ma alla fine Gimnasia la Plata e Colón Santa Fé non sono riuscite a sfuggire al loro destino e a due semestri a dir poco deludenti che le hanno portate nei bassifondi della Tabla.

Nella serata di oggi infatti una tre le due compagini dovrà salutare la Primera nello spareggio che si giocherà nel neutro del Coloso Bielsa di Rosario, dopo quasi otto anni di permanenza da parte sabalera, condita da una finale di Copa Sudamericana (nel 2019, persa contro l’Independiente del Valle) e con una memorabile Copa de la Liga conquistata nel 2021, nel primo trofeo in assoluto nella bacheca del club rojinigro. Ha invece appena festeggiato dieci anni nella massima divisione il Lobo, diventato celebre a livello mondiale nel 2019 a seguito all’arrivo di un certo Diego Armando Maradona come guida tecnica della prima squadra.

Appuntamento quindi a questa sera alle 21 italiane per il drammatico ‘desempate‘ che terrà senza fiato le due tifoserie e che decreterà la seconda retrocessione stagionale dopo quella dell’Arsenal de Sarandì. In caso di parità nei tempi regolamentari si giocheranno due supplementari da quindici minuti e successivi calci di rigore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores