0 5 minuti 7 mesi

Dopo pche ore la fine del turno infrasettimanale la Copa de la Liga argentina ridiscende in campo per il quinto turno. È la giornata che precede gli impegni di Copa delle due squadre argentine ancora superstiti nel Subcontinente (Boca e Defensa y Justicia) e la fecha dei Clasicos, in programma nel prossimo fine settimana.

Sabato 23 settembre

21:00 Gimnasia-Rosario Central: La quinta giornata della Copa de la Liga riprende dal Bosque di La Plata. dove il Lobo, in questo momento ‘virtualmente’ retrocesso, deve necessariamente conquistare punti per allontanarsi dell’incubo B Nacional.

23:30 Boca Juniors-Lanús: Il Boca affronta i sempre temibili Granate -attualmente in grande difficoltà-, con la testa e plantel rivolta verso l’importantissima semifinale Libertadores di giovedì notte contro il Palmeiras. Possibile turnover da parte xeneize. Diretta televisiva su SoloCalcio e Mola TV.

Domenica 24 settembre

02:00 Central Cordoba-Defensa y Justicia: Due mondi opposti. Il Central Cordoba viaggia a intermittenza mentre il Defensa va a gonfie vele, e non solo in Argentina. Impegno continentale anche per gli ospiti, dove affronteranno LDU Quito nell’altura ecuadoregna nella semifinale di Copa Sudamericana. Occasione da sfruttare per i locales in vista di turnover.

02:00 Huracán-Vélez: Se qualche anno fa questa sfida valeva la conquista della Primera ora i due club combattono punto a punto per cercare di non retrocedere. Scontro diretto da ‘sei punti’.

20:00 Independiente-Instituto: Carlitos Tévez ha invertito la rotta conquistando con le unghie sette punti in tre giornate. E sembra non si voglia fermare. Prove tecniche in previsione del primo grande esame di maturità per l’Apache: il Clásico de Avellaneda di sabato notte.

22:45 Newells-Estudiantes: Ad un passo dall’impresa contro il Racing, il Newells di Heinze ricomincia la rincorsa verso la fase finale della Copa de la Liga affrontando l’Estudiantes, letteralmente fermato dopo l’ultima Primera. Urgono risposte dal Pincha, a cominciare dagli attaccanti.

Lunedì 25 settembre

00:00 Tigre-San Lorenzo: Il nuovo Dt Pusineri sta faticando a trovare la ‘quadra’ dopo le ultime prestazioni non troppo convincenti del Matador. Al Dellagiovanna sarà di scena un San Lorenzo dalla ‘pareggite’, ma ancora imbattuto dopo quattro giornate. Seconda trasferta consecutiva per gli uomini del gallego Insúa. Diretta televisiva su Sportitalia e Mola TV.

02:00 Banfield-River Plate: La missione di Demichelis è ottenere la prima vittoria esterna nel torneo dopo le due sconfitte in casa dell’Argentinos e Vélez. È quasi d’obbligo un successo al Florencio Sola per vivere serenamente la previa del Supercásico. Diretta televisiva su Sportitalia e Mola TV.

21:00 Platense-Unión: In settimana è stato riconfermato dalla dirigenza Martín Palermo alla guida del Platense. Il Calamar infatti rischia il ‘risucchio’ verso le zone calde retrocessione in caso di sconfitta. A Vicente opez arriva Kily Gonzalez con un Tatengue trasformato mentalmente.

21:00 Sarmiento-Belgrano: Dopo un inizio di torneo altisonante (in primis la vittoria sul Boca alla Bombonera) sono arrivati due pareggi e una sconfitta per il congiunto giudato dal neo Dt, Lavallen. Il Belgrano arriva a Junin con le spade sguainate dopo la convincente vittoria in casa dell’ultimo turno.

23:30 Colon-Argentinos Jrs: Altra opportunità per il Colón per togliersi dal fondo classifica General, tornando nel fortino del Cementerio de Santa Fé, col desiderio di ripetere l’ultima gara interna. Arriva l’Argentinos Juniors che sembra aver superato lo schock dell’addio improvviso di Milito; sensazione confermata dalla goleada interna contro il Talleres.

23:30 Godoy Cruz-Racing Club: Fernando Gago guida il gruppo A ma i tifosi lo contestano e il Racing Club sembra ancora troppo fragile per combattere per il titolo. Altra partita cruciale per l’Academia per un’approccio sereno al prossimo Clásico.

Martedì 26 settembre

02:00 Atl. Tucuman-Arsenal: Sebbene l’Arsenal sia quasi retrocesso, è ammirabile la volontà degli uomini di Epinola di combattere in ogni partita per 90 minuti. Il Decano deve tornare alla vittoria se vuole dare una svolta al semestre.

02:00 Talleres-Barracas: Dopo un primo semestre da assoluto protagonista il Talleres sta patendo un calo fisiologico quasi preoccupante. Al Dt Gandolfi l’onere di cambiare la tendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores