0 2 minuti 1 mese

Conclusa l’era del ‘Gallego’ Rubén Insúa il San Lorenzo cambia pagina e si affida alla guida tecnica di Leandro ‘PipiRomagnoli per le prossime sfide. Il capitano della Libertadores conquistata nel 2004 e massimo idolo del club azulgrana si siede sulla panchina della prima squadra per la prima volta in maniera ufficiale dopo il precedente periodo di interinato del 2020 – dopo la rinuncia di Diego Monarriz -, e dopo le dimissioni di Diego Dabove del maggio 2021.

“Per me è un’occasione unica”, ha esordito il nuovo director técnico. “Sono molto contento, felice e grato di questa fiducia. Sento la grande responsabilità di questo ruolo e in verità sono più nervoso ora rispetto al mio esordito da giocatore”.

Presentato ufficialmente dal presidente Marcelo Moretti, Romagnoli avrà un ruolo fondamentale per l’obiettivo principale della stagione 2024: risollevare la squadra dagli ultimi cattivi risultati e ottenere la qualificazione alle fasi finali di Copa Libertadores.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores