0 2 minuti 7 mesi

Nacional (Uru)-Boca Juniors (Arg) 0-0

Termina a reti bianche il confronto di andata tra Club Nacional e Boca Juniors. Alla fine ha la meglio il sottile filo di equilibrio che tiene in piedi le due squadre nei novanta minuti del Parque Central. Gli Xeneizes sono padroni del possesso palla ma il Bolso ha la prima grande occasione della gara con un palo a distanza ravvicinata di Juan Ramirez, che fa tremare i polsi agli oltre 15.000 tifosi arrivati a Montevideo. Il Boca risponde con i calci piazzati, con i pericolosi cabezazos di Valentini e Figal a lato di un soffio. Nella ripresa il Dt Almiron butta nella mischia Zeballos, Janson (debutto) e Barco nel tentativo di sbloccare il match, ma tranne un bel tiro sul secondo palo del giovane Changuito accade poco o nulla fino al triplice fischio. Tutto è quindi rimandato tra sette giorni, quando alla Bombonera i due equipos si giocheranno le ultime chanches di qualificazione ai quarti di finale.

Estudiantes (Arg)-Goias (Bra) 3-0

Grande serata dell’Estudiantes che nelle mura amiche dell‘Estadio Uno di La Plata si impone nettamente contro i brasiliani del Goias. Accade tutto nella ripresa, quando al 47′ un intervento sconsiderato a gamba tesa di Bruno Santos gli costa l’espulsione che cambia il corso della gara. Il Pincha inizia allora l’accerchiamento all’area avversaria, riuscendo ad andare in vantaggio al 54′ con Carrillo e successivamente, raddoppiando e triplicando (63′ e 84′) con un irresistibile Rollheiser, ancora in serata di grazia. Qualificazione quasi raggiunta per l’Estudiantes che ora viaggerà a Goiana con un bottino cospicuo da non sperperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores