0 2 minuti 2 mesi

Continuano a destare impressione il continuo appoggio del popolo del Bangladesh alla Selección Argentina. Anche nella giornata del quarto di finale tra Olanda e Argentina intere piazze si sono riempite per assistere alle nuova gesta di Messi e compagni. Alle 3:30 di mattina. Un’amore incondizionato quello bangladino, sfociato propotentemente in quest’ultimo mondiale con cortei e manifestazioni di appoggio che hanno commosso opinione pubblica e media argentini.

Ed ora il fenomeno popolare è diventato anche affare politico. Il legame così forte del piccolo stato del Bengala verso i colori albicelestes ha impressionato talmente il governo argentino che il ministro degli esteri Santiago Cafiero ha annunciato la riapertura dell’ambasciata argentina a Dacca, dopo ben 44 anni dalla sua chiusura, dettata, dal regime della giunta militare. Lo stesso Cafiero, dopo il vertice dei Ministri degli Esteri del G-20 in programma in India nel 2023, visiterà il Bangladesh per definire i dettagli della riapertura della sede diplomatica.

Come dire, le gesta di Messi e compagni non sono decisive solamente sul campo di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores