0 2 minuti 1 mese

Non smette di stupire la Copa Argentina che regala nuove sorprese a un passo dalla finale. Il Boca esce dal torneo contro il ‘terribile’ Patronato, mentre il Banfield saluta la competizione per mano del Talleres.

Nella notte delle semifinali si assiste al batacazo del Estadio Bicentenario dove il Patronato (retrocesso in B Nacional) compie l’impresa e spegne i sogni di gloria, nientemeno, al neo campeón de la Liga Profesional, Boca Juniors, eliminandolo dalla Copa Argentina.

La squadra di Paraná passa a condurre già al 32’ con Estigarribia, approfittando di uno svarione difensivo di Facundo Roncaglia. La pareggia Sebastian Villa che al 73’ trasforma un penal per fallo sullo stesso colombiano. Non basteranno i tempi regolamentari, si andrà alla definizione dal dischetto dove risulteranno determinanti gli errori di Romero, Varela e Villa. Il Boca esce clamorosamente ad un passo dalla finale mentre scoppia la locura per il piccolo club del interior, capace di eliminare sia River che Boca nella stessa edizione.

Nell’altra semifinale il Talleres accede alla finalissima battendo di misura il Banfield grazie a un gol nel finale di Micheal Santos. Sarà dunque la T di Cordoba ad approdare alla prossima finale di Mendoza in programma il prossimo 30 ottobre. Oltre alla gloria della Copa, in palio anche un posto in Copa Libertadores 2023 per la squadra vincitrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores