0 3 minuti 2 mesi

Marcelo Gallardo lascia il River Plate. È questa la notizia che deflagra in un apparente tranquillo pomeriggio primaverile. Dopo otto anni intensi di successi il tecnico più titolato del club lascerà la guida tecnica del River Plate per la prossima temporada 2022/23. E’ lo stesso Muñeco che lo ufficializza nel corso di una conferenza al Monumental, indetta a sorpresa qualche ora prima.

“Ieri sera ho informato la dirigenza che lascerò il club al termine del contratto in scadenza” dichiara davanti ai microfoni un Gallardo dalla voce rotta dall’emozione. “Oltre alla tristezza, sento una pace interiore che mi fa stare bene con me stesso. Il percorso in tutti questi anni mi rende molto orgoglioso. Questa è l’aspetto che voglio sottolineare. Abbiamo vissuto molte emozioni in tutti questi anni”.

Forti emozioni durante il regno di Gallardo, costellato da continui successi e trofei. “E’ una delle decisioni più difficili. Ora farò una breve pausa. Al di là dell’annuncio, sono qui per ringraziare le persone che si sono fidate di me, Enzo (Francescoli), Jorge (Brito), Matías (Patanian), tutto il corpo dirigenziale per avermi dato la possibilità di esprimermi in totale libertà. Ringrazio molte persone che hanno accompagnato fedelmente questo percorso di otto anni e mezzo. Ringrazio anche il mio staff tecnico, sempre fedele”.

Infine, un pensiero ai tifosi: “Ringrazio con tutto il cuore per una così grande dimostrazione di affetto che avete dimostrato a me e a tutto il mio staff di lavoro. Terminerò il mio rapporto contrattuale come dovrebbe essere, ed è molto probabile che domenica dirigerò mia ultima partita al Monumental. Vi ringrazio per tutto l’affetto che mi avete dato. È stata una bella storia”.

Choc tra i tifosi millonarios. C’era la consapevolezza che storia potesse finire, ma l’annuncio crea naturale senso di sconforto tra il popolo River.

Si chiude un’era costellata da otto anni di trionfi e successi per il club di Nuñez, e si apre una carriera ‘finalmente’ europea per l’allenatore attualmente più vincente del continente sudamericano. Gallardo dirigerà le prossime due partite di Primera Division prima di congedarsi definitivamente dal River Plate. Exitos Muñe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores