0 7 minuti 2 mesi

A cinque giornate dal termine cambia clamorosamente la vetta della classifica. Nella ventiduesima giornata 猫 il Boca Juniors che guarda tutti dall’alto grazie alla vittoria coll V茅lez e la contemporanea sconfitta del Atl茅tico Tucum谩n. Sta al passo anche il Racing Club, terzo, a soli due punti dal Xeneize. Perdono terreno Huracn e Gimnasia nella corsa al titolo, mentre sorridono le altre ‘tre grandes’, River, Independiente e San Lorenzo.

Boca Juniors-V茅lez 1-0

Ore 22:26: il Patronato vince in rimonta contro la capolista Atl茅tico Tucum谩n e scrive un nuovo capitolo della Primera. Ore 01:00: Il Boca 猫 nuovo puntero del campionato grazie al gol del toro Morales che batte un combattivo V茅lez. In mezzo, due ore e mezza di tensione, speranze e riti esoterici per spingere il Xeneize verso la prima posizione. Sogni, ilusiones che vengono esteriorizzate dalla gratitudine verso il Patronato, artefice dell’eliminazione del River in Copa Argentina (e prossimo avversario in semifinale), per ora alleato grazie alla vittoria sul Decano. Riquelme esulter脿 con il pugno apretado la nuova impresa della squadra, che non smette di stupire in fatto di personalit脿 e carattere. Perch猫, in attesa del gioco sul campo questa squadra sta conquistando le ultime ‘finali’ con il coltello tra i denti. Caratteristica storicamente identitaria del Boca, ricomparsa in questo semestre grazie al tecnico Ibarra, inizialmente traghettatore dopo l’addio di Battaglia, ma che ovviamente sar脿 riconfermato per il prossimo anno. Non era facile ottenere i tre punti dopo le enormi pressioni dovute al risultato di Paran谩. Questo Boca sa soffrire, colpire nel momento decisivo della partita ed 猫 baciato pure dalla buena suerte. O, se volete, dal portiere Rossi, assolutamente decisivo nel presidiare l’arco e sventare le palle gol fortinere. Si infiamma di nuovo la Primera, ma soprattutto, diventa incandescente l’avventura xeneize in questo sprint finale. Ora il Gimnasia nel Bosque di la Plata gioved矛 notte per il turno infrasettimanale: a la Repubblica de la Boca non si dorme mai.

Argentinos Juniors-River Plate 0-3

Dopo le ultime amarezze arriva finalmente una vittoria che d脿 morale alla Banda di Gallardo. Sembra sia definitivamente arrivato il momento di Quintero, che dopo il gol olimpico in Copa Argentina (inutile ai fini del risultato) sigla una rete radiotelecomandata che si infila sotto l’incrocio su tiro libre. Momento di forma eccezionale per il Mago colombiano, che per貌 sembra arrivare tardivo vista la compromessa situazione in classifica del Millo. Il River sbanca la Paternal abbastanza nettamente, ponendo momentaneamente fine alla crisi delle due sconfitte consecutive. Per il Mu帽eco ora si tratter脿 di conquistare quanti pi霉 possibili punti un questi ultime cinque partite, poi si guarder脿 la classifica. Sar脿 un ulteriore esame per i giocatori ritenuti non nel progetto per la prossima stagione. Una sfida nella sfida che i tifosi si augurano possa generare nuovi stimoli per concludere al meglio questo convulso finale di stagione. Sette punti dal Boca capolista. Conoscendo Gallardo, non moller脿 di certo adesso.

A cinque giornate dal termine il Tigre raggiunge la decima posizione, ultimo poso utile per la Copa Sudamericana, sbattendo fuori l’Atletico Tucaman. Si avvicinano Independiente e San Lorenzo.

San Lorenzo-Hurac谩n 1-0

E’ apoteosi al Nuevo Gasometro! Il San Lorenzo si aggiudica il Cl谩sico del Barrio e torna a conquistare i tre punti dopo le ultime deludenti sei partite. Ci si aspettava una sorta di riscatto dagli uomini di Ruben Insua nella gara pi霉 importante dell’anno, oltre che, la strenua difesa della camiseta contro l’odiato rivale e la voglia di dare nuove gioie ai generosi tifosi. Sono arrivate ottime risposte dalla squadra che ha giocando all’altezza contro la terza forza della Primera, riuscendo a infondere nuovo entusiasmo nell’ormai depresso ambiente azulgrana. Sale il morale e l’autostima verso il finale di stagione, con il nuovo presentimento che un nuovo treno per la qualificazione alla Copa Sudamericana, in realt脿, possa nuovamente passare dalle parti di Boedo. Di fronte all’imprevedibilit脿 dei cuervos, in fondo, tutto 猫 possibile.

Racing Club-Rosario Central 4-3

Pazzo Racing, amalo. Potrebbe essere questa la citazione pi霉 adatta per descrivere al meglio l鈥檃ttuale momento che stanno vivendo i tifosi racenguistas. 脠 soprattutto la mancanza di un equilibrio tattico/mentale che si nota quando la squadra di Gago scende in campo. Esempi? In questi semestri parecchi. Fanno in particolare scalpore gli ultimi due turni, totalmente privi di logica: sei gol fatti e quattro sub矛ti in 180 minuti altalenanti di pura follia. L鈥檜ltima, poi, poteva aver strascichi a livello coronarico dopo l鈥1 a 3 in quarantacinque minuti e il successivo 4 a 3 finale. Nonostante le folli emozioni, la Academia si ritrova terzo a due punti dal Boca capolista, per un finale di stagione ancora tutto da vivere per gli ormai fragili cuori degli hinchas. Ora la trasferta nella vicina Florencio Varela, feudo dell鈥檈x Beccacece. Per continuare ad emozionare.

Arsenal-Independiente 0-1

Settimana particolare per il mundo Independiente, reduce dall鈥檈liminazione in Copa Argentina ai calci di rigore ma forte delle cinque vittorie di fila in campionato. Contro l鈥Arsenel in trasferta a Sarand铆 arriva il sesto successo consecutivo, che spinge ulteriormente il Rojo verso le zona delle Copas, ultimo obiettivo di una stagione a dir poco bipolare. Le contestazioni nei confronti della squadra e dirigenza, soppresse dalla polizia nella tormentata parte 鈥榬ossa鈥 di Avellaneda sembrano un lontano ricordo dopo le vittorie della squadra di Falcioni e le nuove elezioni presidenziali interne, che di fatto chiudono l鈥檈gemonia dei Moyano. Si cambia pagina con il nuovo presidente Doman per provare a guardare con pi霉 ottimismo verso il prossimo futuro. Con l鈥檃ugurio di trovare un Rojo di nuovo competitivo sul piano sportivo e lontano da dissesti finanziari.

Altri campi

Il Colon, in crisi conclamata, fa l’impresa e stende a domicilio l’Estudiantes grazie alla doppietta del Pulga Rodriguez, ex Gimnasia e giocatore dalle qualit脿 ancora intatte. La terza sconfitta consecutiva induce il tecnico del Pincha, Ricardo Zielinski, a rassegnare le dimissioni. E’ il 24掳 allenatore della Primera che lascia l’incarico in questo secondo semestre 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar脿 pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores