0 5 minuti 3 settimane

Alla fine è vittoria xeneize, al termine di un Superclásico combattutissimo. Ma come hanno giocato i ventidue (più panchina) alla Bombonera? Ce lo dicono i voti di Boca (a cura di Xeneize di Xena) e River (a cura di River Plate Italia).

Boca Juniors

Rossi 8 Parata decisiva all’inizio e sempre pronto quando chiamato in causa. Forse il calciatore più prezioso della squadra attualmente. A quando il rinnovo?

Pol Fernandez 6.5 Nervoso, falloso, ma sempre nel centro dell’azione. Prova la grande conclusione, ma lo ferma un intervento di Armani.

Advincula 7 Partita non entusiasmante in avanti, ma di grande sostanza in difesa. Si ‘prende cura’ di Casco, limitandone l’iniziativa.

Rojo 6,5 Grande presenza mistica per 97 minuti, rischia poi di rovinare tutto con il brutto intervento scomposto dell’ultimo minuto. Capitano trascinatore.

Varela 6.5 Pedina di centrocampo, utile alla causa. Non si scompone di fronte a nulla, neppure in questa partita d’elite. Più di qualche intervento risolutore. In crescita.

Payero 8 Tanta grinta e corsa. Prestazione convincente per un pibe alla sua seconda partita da titolare. Esperienza formativa.

Figal 7 Partitone, non sbaglia niente, migliori novanta minuti della stagione. Si porta a casa l’ombra di Suarez.

Fabra 6 Qualche sgasata in avanti. Si fa ammonire in maniera assurda, ma in linea di massima sufficiente.

Ramirez 6.5 Prova alcune giocate di classe. ma senza successo. Appare in ascesa dopo le ultime prestazioni.

Langoni 6.5 Pochi spazi per lui, si propone in profondità e cerca qualche numero senza creare del vero danno.

Benedetto 8 Si riprende nel secondo tempo dopo un inizio partita difficile. E si riprende alla grande. Si rende a disposizione dei compagni ma poi si mette in proprio: il suo gol è il manifesto di fame e prepotenza fisica.

Briasco 6
Zambrano 6
Medina 6
Vasquez 6

Ibarra 6,5 Cambi non incisivi. L’idea di gioco non è ancora chiarissima. Ma ora sa come battere il River.

River Plate

Armani 6.5 fa una parata ma la fa spettacolare, sul gol può farci ben poco.

Casco 5 il duello con Advincula è più di nervi che tecnico. Incide poco.

Diaz 5.5 Cerca di fare la sua partita, ma si rende protagonista di un paio di buchi che però non producono azioni pericolose.

Pinola 4.5 Nel suo ultimo superclasico ci mette lo zampino, nel modo sbagliato. Si perde Benedetto su un corner, e la partita va via così. Poteva finire meglio.

Mammana 6 Pulito, lucido, ogni tanto cerca l’anticipo e gli riesce pure. Può essere più propositivo.

Herrera 5 Da lui ci si aspetta corsa e qualità, ma non stavolta non si vedono. Giusto levarlo all’intervallo.

Perez 7.5 Il migliore, un muro. Copre tutto quello che può coprire e pure di più. Statutario.

De la Cruz 5 Non si accende mai, e questa squadra ha bisogno della sua luce. Forse non doveva stare in campo 90′.

Quintero 6 Smista il traffico nel primo tempo, cerca di dare qualità, poca inventiva ma pulizia tanta. Geometra.

Solari 5.5 Ha l’attenuante di non stare bene fisicamente. Metterlo forse è stato azzardato.

Suarez 5.5 Da uno con la sua classe c’è da aspettarsi qualcosa in più. Anche se isolato contro quella difesa non può fare molto.

Borja 5 Fa da stantuffo ma non la vede sostanzialmente mai. Sovrastato dai difensori avversari.

Aliendro SV Gioca 20 minuti, poi il tentato omicidio nei suoi confronti lo costringe a uscire. Speriamo sopravviva.

Barco 4.5 Dovrebbe creare superiorità numerica. Appunto, dovrebbe.

Palavecino 5.5 Prova a fare qualcosa in più degli altri, ma non trova mai la giocata giusta. Forse meritava più spazio.

Beltran 6 Prova a sbattersi, lotta e corre ma senza il supporto dei compagni. Più utile di altri.

Gallardo 4.5 In gare del genere non è la prima volta che prova la difesa a 3, non è la prima volta che gli va male. Forse sta iniziando a diventare un po’ prevedibile. Posto che gare del genere è difficile vincerle ma impossibile giocarle bene, spesso viene decisa da episodi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Libertadores