0 2 minuti 2 mesi

Continua la striscia di vittorie del River Plate che nella notte argentina si impone di autorità contro il Newell’s Old Boys nella 13^ giornata di Primera División. Secondo successo consecutivo per la Banda di Gallardo che risale al quarto posto in classifica e si assesta in zona Libertadores nella classifica annuale General.

Protagonisti indiscussi della serata, Pablo Solari e Agustín Palavecino. Il primo crea scompiglio a destra firmando tra il 30’ e il 33’ la doppietta che spiana la strada alla vittoria; il secondo si consacra come rifinitore della serata con tre assist che manda in delirio il Más Monumental. In un colpo solo el Muñeco risolve i problemi realizzativi e di proposta: i due saranno risorse importanti per il prossimo futuro del Millo.

All’appuntamento con il gol timbrano il cartellino anche Pinola e Mati Suarez, quest’ultimo realizzando una perla di rara bellezza, che certificano la supremazia indiscussa del Millonario per tutti i novanta minuti. Per la Lepra l’unica soddisfazione è il gol della bandiera del capitano Pablo Perez, alla sua prima realizzazione del semestre.

Dopo le difficoltà di inizio campionato il River è ancora vivo e risponde presente per la lotta al titolo. Prossimo impegno per la truppa di Gallardo mercoledì notte al Viaducto contro l’Arsenal de Sarandí, per il turno infrasettimanale di Primera División argentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Libertadores