0 3 minuti 5 mesi

Cade nella notte il Boca Juniors, che alla Bombonera esce sconfitto contro l’Unión nella quinta giornata di Primera División. È il Var il grande protagonista della partita, con i quattro rigori assegnati nei 90 minuti.

Boca contro Unión in realtà è partita dalle formazioni infarcite di riserve dati i prossimi appuntamenti subcontinentali di entrambi i club. Si registra nei bosteros l’esordio assoluto di Luca Langoni, attaccante della Reserva classe 2002, oltre al ritorno in campo del Toto Salvio dopo il lungo infortunio.

La partita è veloce e inizia con buon ritmo. Dopo una conclusione di Salvio nel primo quarto d’ora cambia improvvisamente la gara al 25’ con il rigore assegnato su fallo di Campuzano e trasformato dal volante Daniel Juarez.

Il Boca inizia a premere maggiormente alla ricerca del pareggio, che arriva al 40’ su penal trasformato da Salvio. Primo gol dell’argentino dopo il ritorno dall’infortunio, la Bombonera ora ci crede e tra la locura generale termina la prima frazione di gioco.

La ripresa inizia a tinte Azul y oro. I padroni di casa che mostrano maggior jerarquía rispetto al primo tempo, grazie anche agli innesti di Zeballos, Villa, Pol Fernandez e Oscar Romero che polarizzano il possesso palla e la manovra del gioco, ma che non riescono a creare pericoli dalle parti del portiere Moyano.

La gara sembra trascinarsi lentamente verso il risultato di parità, prima dell’inaspettato ultimo colpo di scena che destabilizza il finale, arroventandolo nei 18 minuti di recupero (!) in seguito alle molteplici interruzioni VAR.

Al 105’ l’arbitro Perez decide di assegnare il terzo rigore della serata per fallo di Izquierdoz in area di rigore. Il portiere xeneize Garcia para il tiro dagli undici metri di Troyansky, ma l’arbitro fa ripetere per presunta invasione di campo. Al secondo tentativo lo stesso giocatore realizza, provocando la reazione dei tifosi locali dopo l’esultanza polemica del giocatore.

Termina cosí la partita, con l’equipo di Battaglia pone fine alla mini serie positiva di due vittorie consecutiva e registra il secondo ko in 450 minuti di Primera Division..

Prossimi appuntamenti per le due squadre saranno gli impegni continentali. Il Boca è atteso nell’ impegnativa trasferta di San Paolo contro il Corinthians in Libertadores, mentre l’Union viaggerà in Uruguay affrontando il Nacional negli ottavi di Sudamericana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libertadores