0 6 minuti 2 settimane

Nuovo turno di campionato, nuovi punti a disposizione. A poche ore dal turno infrasettimanale è tutto pronto per il fine settimana che si preannuncia caliente. Molti gli interrogativi a cui questa giornata dovrà dare risposte, iniziando dal River Plate, che in trasferta si gioca la propria credibilità. Señores y Señoras, ecco il programma della 4^ giornata di Primera División.

Sabato 18

23:00 Arsenal Sarandi-Talleres. Si torna a respirare aria frizzante al Viaducto. Dopo l’incerdibile pareggio contro il San Lorenzo c’è curiosità sull’immortale Arse e sul suo eroe, Christian Colmán. Nel Talleres è vietato distrarsi. Troppo incostanti le ultime prestazioni, l’allenatore della T, Caixihna, cerca importanti risposte dalla squadra. Diretta tv SI SoloCalcio.

Domenica 19

01:30 Sarmiento-Patronato. Sfida di bassa classifica Promedio che sa già di salvezza. Il Patronato, ultimo, deve provare in tutti i modi a racimolare qualche punto. Lo stesso dicasi per i padroni di casa, di cui però spicca la figura del Licha Lopez in grado di fare la differenza in ogni momento.

18:00 Tigre-Banfield. Cerca ancora la prima vittoria del semestre il Tigre, autore di un partidazo alla Bombonera. Per il Banfield sarà questione ancora di ‘huevos’, caratterista già mostrata nella precedente gara contro il Central CBA.

20:30 Huracán-Atl. Tucumán. Al Palacio Ducó tutto è pronto per accogliere il Globo, in serie positiva da due turni. Arriverà il Decano di Pusineri, che per ora sta sorprendendo le aspettative grazie a una nuova identità di squadra.

20:30 Lanus-Colón. Salutato il giovane attaccante Jose Lopez il Granate deve ritrovare i gol di un attacco finora deficitario. Dovrebbe essere della partita il bomber Pepe Sand, di ritorno dall’infortunio. Al Fortaleza arriva il Colón di Farias, Wanchope e Aliendro, quest’ultimo profilo vicino al Boca e Independiente. Oltre che el Pulga Rodriguez, in grado di cambiare la partita in qualsiasi minuto. Lo avrete capito: sarà sfida tutta da vivere.

23:00 Unión-River Plate. Il River ritorna a Santa Fé per affrontare l’Unión, che sta stupendo per continuità di risultati. Gallardo non può più sbagliare dopo gli ultimi passi falsi, sarà sfida da vincere a tutti i costi. Ritorna disponibile Quintero dopo esattamenete 2 mesi dall’ultima apparizione. Si ricerca la rete perduta dopo 270 minuti di digiuno assoluto e il ritorno al gol di Julian Alvarez. Clima bollente al 15 de Abril, già completamente sold out da qualche giorno. Diretta Tv Sportitalia.

4^ giornata: si riparte da qui.

Lunedì 20

02:30 Barracas-Boca Juniors. Nel barrio di Barracas arriva il ‘poderoso’ Boca Juniors che qualche giorno fa ha destato grande impressione contro il Tigre. Il Dt xeneize Battaglia cerca la continuità di risultati ma anche la conferma del giusto atteggiamento mentale. Diretta tv SI SoloCalcio.

21:30 Godoy Cruz-Defensa y Justicia. Le voci di mercato sui gioiellini Ojeda e Bullaude pare non abbiano destibilizzato l’ambiente tombino, che appare concentrato verso la difficile missione salvezza. A Mendoza sbarca il Defensa di Beccacece, ancora punto di domanda dopo le prime apparizioni. Diretta tv SI SoloCalcio.

Martedì 21

00:00 Gimnasia-Racing Club. Si preannuncia spettacolo al Bosque di La Plata, tra il Lobo sempre insidioso e l’Academia che prova ad uscire definitivamente dalla mini crisi. Da segnalare nel Gimnasia le assenze importati del bomber Tarragona, infortunatosi seriamente qualche giorno fa, e Carbonero, ala promettente e neo acquisto proprio dall’Academia. In attacco spazio al giovane Chavez, che ha battezzato con una prodezza il suo primo gol in Primera. Nel Racing, c’è voglia di dare un segnale forte al campionato. Davanti giocherà Enzo Copetti con Rojas e Chancalay alle spalle.

00:00 Velez-Rosario Central. E’ chiamato alla prima vittoria del semestre il Velez, reduce da due sconfitte consecutive, che proverà a cambiare marcia in Liga Profesional. Magari, approfittando della situazione ancora transitoria al Central. Martedì è atteso l’annuncio di Carlos Tevez come nuovo allenatore del Canalla.

02:30 Independiente-Estudiantes. Partitazo al Libertadores de America. Arriva l’Estudiantes che vuole continuare a stupire con i gol del bomber Boselli, autentico trascinatore della squadra. L’Independiente per l’occasione dovrà fare gli straordinari per arginare lo squadrone di Zielinski. Si attende la ‘classica’ prova di orgoglio dagli uomini di Eduardo Dominguez.

02:30 Newells Old Boys-Argentinos Jrs. Sta bene la Lepra che ha iniziato al meglio questo avvio di campionato, ma appare in forma anche il Bicho, sempre ineccepibille a livello tattico grazie al comandante Gaby Milito. Si preannunciano 90 minuti davvero interessanti.

La classifica Promedio/retrocessione

Mercoledì 22

00:00 Aldosivi-Platense. Leggendo la classifica parrebbe sconfitta già conclamata per il Tiburón, ma attenzione a Cauteruccio, oggetto del desiderio per molte big argentine ma ancora effettivo goleador dell’Aldosivi. Di contro c’è il Platense, primo in classifica e guidato per mano da Mauro Zarate, giocatore sempre in grado di fare la differenza.

02:30 Central Cordoba-San Lorenzo. A Santiago del Estero sbarca l’indecifrabile San Lorenzo del neo allenatore Insua che proverà ad aumentare la serie positiva finora di tre partite utili consecutive. Sarà sfida contro un temibile Ferroviario, che in casa si è già preso qualche soddisfazione vincendo contro il Boca e pareggiando con il Lanús.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.