0 2 minuti 1 mese

Dopo l’ennesima stagione fallimentare il San Lorenzo annuncia il nuovo allenatore. Faccia conosciuta, spirito vincente: è el Gallego Insua, vecchia conoscenza azulgrana.

Dopo le ultime infruttuose esperienze di Paulo Montero e Pedro Troglio nell’ultimo anno solare, il San Lorenzo annuncia Rubén Darío Insúa nuovo allenatore della prima squadra. Torna a casa così el Gallego, ex giocatore e ídolo del club, già allenatore del Ciclón negli anni 2002 e 2003, vincitore di una storica Copa Sudamericana.

Con Insua la dirigenza cuerva cerca di ‘dar vuelta’ alla ultime stagioni a dir poco fallimentari, con un colpo a sorpresa, puntando sull’esperienza del Dt e sul sentimento dei tifosi per l’amato allenatore. È lui la prima scelta del nuovo Ds Matias Carruzzo che da qualche settimana ha preso il posto dell’ex Mauro Cetto.

Tra Bolivia, Ecuador e Perú, Insua torna in Argentina ad allenare dopo l’ultima esperienza nel Talleres nel 2007-2008. Appare determinato e pronto alla sfida el Gallego, che nei suoi social palpita per la presentazione ufficiale al Nuevo Gasómetro: ‘E’ ora di tornare a casa’.

C’è ne vorrà di determinazione e di sangue freddo a Boedo, in una piazza ultimamente a dir poco esplosiva nei confronti della dirigenza. E dove, più di una decina di allenatori in tre anni e mezzo hanno rinunciato all’incarico.

Éxitos Rubén!


calcioargentino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Libertadores