0 3 minuti 4 mesi

Termina con un risultato a sorpresa la sfida tra Boca e Huracán. Zorro Coccaro punisce a sorpresa il Xeneize.

Nella prima gara stagionale alla Bombonera il Boca Juniors cade inaspettatamente contro un battagliero Huracán, che guadagna i tre punti in palio con assoluto merito. Vittoria insperata del Globo che fa l’impresa e vince la sua terza gara su cinque fin qui disputate. Male il Boca che delude.

E dire che si era iniziato ad avvertire i primi spifferi del tornado già nel pomeriggio, quando el Pipa Benedetto era costretto a dare forfait a causa di un lutto famigliare. Per l’occasione veniva convocato all’ultimo minuto l’armeno Norberto Briasco.

La partita appare subito contratta e chiusa. Non è un bel primo tempo tempo per i 50.000 della Bombonera che, nonostante lo spettacolo poco attraente sul campo, non si fermano di ribollire all’interno delle populares. Il gioco è spesso spezzettato e abbastanza prevedibile, col Boca che spesso cerca la giocata individuale e il Globo che inizia a prendere le misure ai rivali mano a mano che passano i minuti.

Immagine

Nella ripresa si assistono a molte più emozioni. Battaglia cerca di dare la scossa mettendo in campo Zeballos e Vasquez per un attacco più solido e convincente, ma a sorpresa saranno gli ospiti a portarsi in vantaggio, grazie al colpo di testa di Coccaro sugli sviluppi di un calcio d’angolo. 0 a 1 e gara ulteriormente in salita per gli xeneizes, che non danno mai la sensazione di essere in partita, tranne quando Vasquez colpisce la traversa. Ma si è già al 90′.

Entrerà anche Salvio a dar manforte ma il risultato non cambierà. Il Boca perde malamente una partita sulla carta abbordabile, mostrando una preoccupante inversione di tendenza. Prima sconfitta stagionale per il Xeneize che butta alle ortiche tre punti senza troppo combattere. Per l’Huracán invece il trionfo è clamoroso: non vinceva alla Bombonera dal 2010 e l’impresa testimonia la crescita esponenziale della squadra diretta da Kudelka.

Il Boca Juniors perde la prima in casa alla Bombonera: possono aver inizio le polemiche settimanali.


calcioargentino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.